Giro d’Italia 2017: classifica generale. Tom Dumoulin ha vinto la Maglia Rosa

La classifica generale del Giro d’Italia numero 100.

Domenica 28 maggio 2017 - Tom Dumoulin ha vinto l'edizione numero 100 del Giro d'Italia. È lui il primo olandese nella storia ad aggiudicarsi la Maglia Rosa. Dumoulin è riuscito nell'ultima cronometro - chiusa al secondo posto alle spalle del connazionale Van Emden - a passare dal quarto al primo posto della classifica generale, scavalcando Pinot, Nibali e Quintana. Il colombiano della Movistar non ce l'ha fatta difendere la sua Maglia Rosa, ma è riuscito a chiudere al secondo posto la Corsa, arrivando davanti a Vincenzo Nibali per 9 secondi. È stato un Giro d'Italia splendido, mai così avvincente nel recente passato. Dumoulin ha meritato questa vittoria per quello che ha saputo fare nell'ultima settimana, nella quale si è difeso senza poter contare sull'aiuto di una squadra competitiva.

Questa la classifica generale dopo la ventunesima tappa:
schermata-2017-05-28-alle-17-53-26.jpg

Classifica a Punti della Maglia Ciclamino
Classifica Giovani della Maglia Bianca
Classifica Scalatori della Maglia Azzurra

Nairo Quintana Maglia Rosa dopo 20 tappe

Sabato 27 maggio 2017 - Si è chiusa anche la 20esima tappa del Giro d'Italia 2017. In Maglia Rosa c'è sempre Nairo Quintana che però oggi non è riuscito a guadagnare in modo significativo su Tom Dumoulin come sperava di riuscire a fare alla vigilia. L'olandese ha stretto i denti e, aiutato da Mollema, Yates e Jungels, è arrivato al traguardo a soli 15" dal gruppetto composto da Pinot, Zakarin, Nibali, Pozzovivo e Quintana, che hanno tagliato in questo ordine il traguardo. Adesso Quintana ha solo 39" di vantaggio su Nibali, 43" su Pinot e 53" su Dumoulin. Con questi distacchi l'olandese della Sunweb resta il grande favorito per la vittoria del Giro d'Italia numero 100, mentre invece Quintana rischia seriamente di scendere giù dal podio.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la ventesima tappa:
schermata-2017-05-27-alle-17-50-16.jpg

Nairo Quintana Maglia Rosa dopo 19 tappe

Venerdì 26 maggio 2017 - L'edizione del centenario del Giro d'Italia è veramente straordinaria. Oggi sulla salita del Piancavallo è successo di tutto. La Movistar e la Bahrain-Merida si sono alleate e hanno dettato un ritmo infernale sull'ultima salita della 19esima tappa. Con il ritmo sono riusciti a staccare Tom Dumoulin, guadagnando su di lui rampa dopo rampa. Nel finale della tappa prima Thibaut Pinot e poi anche Ilnur Zakarin e Domenico Pozzovivo sono scattati dal gruppo dei big. Alla fine Tom Dumoulin ha perso la Maglia Rosa, finita sulle spalle di Nairo Quintana al quale l'olandese l'aveva strappata nella decima tappa a cronometro. La lotta per la vittoria finale non è però certo ristretta ai primi due della classifica perché ci sono ben 6 corridori racchiusi in 1'30": a 38" Tom Dumoulin; a 43" Vincenzo Nibali; a 53" Thibaut Pinot; a 1'21" Ilnur Zakarin; a 1'30" Domenico Pozzovivo.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la diciannovesima tappa:
schermata-2017-05-26-alle-17-52-32.jpg

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo 18 tappe

Giovedì 25 maggio 2017 - La 18esima tappa da Moena a Ortisei ha ribadito la superiorità di Tom Dumoulin. Alla vigilia di questa tappa l'olandese si era detto pronto a correre in difesa, ma alla fine ha stravinto il confronto con Quintana e Nibali. Il colombiano ha tentato un attacco da molto lontano sul Passo Gardena, ad oltre 50km dal traguardo, ma la sua azione non ha prodotto risultati perché prima Nibali e poi anche Dumoulin sono riusciti a riportarsi su di lui poco prima del GPM. Sulla salita finale di Pontives, Nibali e Quintana ci hanno riprovato ma si sono fatti del male da soli. Dumoulin è infatti riuscito a ricucire subito e si è anche tolto la soddisfazione di abbozzare due scatti per lanciare un messaggio chiaro: "io sto meglio di voi". Alla fine, negli ultimissimi km, si è creata una situazione di stallo tra i 3 del podio, della quale hanno approfittato Pinot, Pozzovivo, Mollema, Kruisjwijk e Zakarin. La classifica generale da oggi è decisamente più corta.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la diciottesima tappa:
schermata-2017-05-25-alle-17-32-52.jpg

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo 17 tappe

Mercoledì 24 maggio 2017 - Nella 17esima tappa da Tirano a Canazei i big della corsa si sono presi una giornata di pausa, rinviando la battaglia per la classifica generale ai prossimi durissimi giorni. A vincere sul traguardo di Canazei è stato il francese Pierre Rolland (Cannondale-Drapac), partito in fuga fin dal primo km. Rolland è potenzialmente un corridore da classifica generale, come ha dimostrato nell'edizione del 2014 chiusa in quarta posizione. In questo Giro, però, il francese ha deciso di correre in modo differente puntando proprio ad un prestigioso successo di tappa. Nella top-10 della generale c'è un'unica novità: il decimo posto di Jan Polanc (UAE Team Emirates), altro componente della fuga di giornata che ha scavalcato in classifica Andrey Amador (Movistar), Davide Formolo (Cannondale-Drapac) e Adama Yates (ORICA-Scott) recuperando 5'40".

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la diciassettesima tappa:
schermata-2017-05-24-alle-17-40-27.jpg

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo 16 tappe

Martedì 23 maggio 2017 - La tappa regina del Giro d'Italia del centenario ha regalato uno spettacolo clamoroso. È stata una giornata terribile per Tom Dumoulin che a 32km dal traguardo si è dovuto fermare a bordo strada per un problema intestinale. L'olandese si è letteralmente spogliato e rivestito, ripartendo dopo aver perso circa 1 minuto. Il gruppo dei big lo ha aspettato, ma solo per un paio di km. In corsa è nata un'alleanza tra Nibali e Quintana che sono andati a riprendere i fuggitivi per guadagnare il più possibile. Nella discesa finale Nibali è anche riuscito a riprendere l'ultimo fuggitivo, lo spagnolo Mikel Landa, che ha poi ha anche battuto in volata. Dumoulin è riuscito comunque a contenere i danni, pedalando da solo sia in discesa che in salita, difendendo la sua Maglia Rosa. Adesso il Giro è veramente riaperto.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la sedicesima tappa:
schermata-2017-05-23-alle-18-23-58.jpg

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo 15 tappe

Domenica 21 maggio 2017 - Nessun problema per Tom Dumoulin nella quindicesima tappa del Giro d'Italia 2017 da Valdengo a Bergamo, vinta da Bob Jungels della Quick-Step Floors. La Maglia Rosa ha tenuto la situazione sotto controllo ed è arrivato al traguardo con il gruppetto di testa, piazzandosi all'ottavo posto. Ha anche dato prova di un grandissimo Fair Play dando ai suoi compagni di squadra del Team Sunweb l'ordine di rallentare in testa al gruppo quando Nairo Quintana è caduto in discesa. Il capitano della Movistar è poi riuscito anche a recuperare alcuni secondi perché si è piazzato secondo ha ottenuto l'abbuono, così come Thibaut Pinot della FDJ che è arrivato terzo.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la quindicesima tappa:
Classifica generale Giro d'Italia 2017 dopo 15 tappe

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo 14 tappe


Sabato 20 Maggio 2017 - Giornata da incorniciare per Tom Dumoulin. L'olandese non solo è riuscito a difendere la sua Maglia Rosa sulla salita di Oropa, ma ha anche vinto la tappa incrementando il suo vantaggio in classifica generale su tutti i rivali. Quintana oggi ha provato ad attaccare a 4km dal traguardo, ma poi è stato ripreso e si è staccato a 500 metri dall'arrivo, chiudendo in quarta posizione alle spalle anche di Zakarin e Landa. Adesso la Maglia Rosa può vantare 2'47" di vantaggio su Quintana, 3'25" su Pinot e 3'40" su Vincenzo Nibali, andato in crisi negli ultimi 3km di salita.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la quattordicesima tappa:
schermata-2017-05-20-alle-17-14-41.jpg

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo 13 tappe

Venerdì 19 Maggio 2017 - Anche la 13esima tappa da Reggio Emilia a Tortona è stata vinta dal colombiano Fernando Gaviria al termine di una volata. I big della corsa ed i loro compagni di squadra hanno invece goduto dell'opportunità di tirare il fiato in vista delle tappe più impegnative ancora in programma, a partire proprio da domani visto che la Corsa Rosa arriverà al Santuario di Oropa. In Maglia Rosa c'è ancora l'olandese Tom Dumoulin, sempre accorto e sempre nelle posizioni di testa del gruppo, ma mai costretto a chiedere alcuno sforzo ai propri compagni di squadra. Domani, invece, la musica cambierà e l'olandese avrà estremo bisogno di alleati.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la tredicesima tappa:
schermata-2017-05-19-alle-17-46-51.jpg

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo 12 tappe

Giovedì 18 Maggio 2017 - La 12esima tappa da Forlì a Reggio Emilia non ha regalato particolari emozioni. La tappa è filata liscia senza contrattempi di alcun tipo e alla fine ha vinto il grande favorito della vigilia: Fernando Gaviria, già leader della classifica a punti. Giornata semplice da gestire anche per Tom Dumoulin (Sunweb), che resta saldamente al comando della corsa senza dover far lavorare la sua squadra in nessuna fase della più lunga tappa del Giro d'Italia 2017. Classifica generale invariata.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la dodicesima tappa:
schermata-2017-05-18-alle-17-23-22.jpg

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo l'11a tappa

Mercoledì 17 Maggio 2017 - Tom Dumoulin (Sunweb) è riuscito a difendere il suo primato nella classifica generale anche nell'11esima tappa da Firenze a Bagno di Romagna, vinta in volata al termine di una fuga dallo spagnolo Omar Fraile. Nulla è cambiato nelle prime 5 posizioni della classifica generale visto che tutti i big sono arrivati insieme al traguardo. In sesta posizione si è invece inserito Andrey Amador (Movistar), componente della fuga di giornata che ieri era al nono posto. In ottava posizione si è inserito l'estone Tanel Kangert, ieri 12esimo dopo la cronometro da Foligno a Montefalco.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo l'undicesima tappa:
schermata-2017-05-17-alle-17-40-25.jpg

Tom Dumoulin Maglia Rosa dopo la 10a tappa

Martedì 16 Maggio 2017 - La Maglia Rosa ha cambiato nuovamente padrone al termine della 10a tappa a cronometro da Foligno a Montefalco. Il simbolo del primato è finito sulle spalle di Tom Dumoulin (Sunweb) che ha sbaragliato la concorrenza nella prova contro il tempo. L'olandese ha rifilato un distacco di 2'53" a Nairo Quintana (Movistar), scivolato così in seconda posizione a 2'23". Alle spalle del colombiano c'è adesso Bauke Mollema, anche lui olandese, che ha un ritardo dal suo connazionale di 2'38". A 2'40" c'è invece Thibaut Pinot (FDJ) e a 2'47" il primo degli italiani, vale a dire Vincenzo Nibali. Lo Squalo dello Stretto oggi ha chiuso al sesto posto, guadagnando su tutti i rivali ad eccezione, ovviamente, dell'attuale Maglia Rosa.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la decima tappa:
schermata-2017-05-16-alle-17-32-57.jpg

Nairo Quintana Maglia Rosa dopo la 9a tappa

Domenica 14 Maggio 2017 - La Maglia Rosa ha cambiato padrone al termine della 9a tappa da Montenero di Bisaccia alla cima Blockhaus della Majella. Il simbolo della leadership è finito sulle spalle del colombiano Nairo Quintana, vincitore della tappa odierna dopo aver seminato tutti gli altri big della corsa. Adesso Quintana guida la classifica con 28" di vantaggio su Thibaut Pinot (FDJ) e 30" su Tom Dumoulin (Sunweb), quest'ultimo favorito per strappare il simbolo del primato allo stesso colombiano sfruttando la cronometro in programma martedì prossimo. Vincenzo Nibali, invece, è andato in crisi negli ultimi 4km ed ora in classifica generale accusa un ritardo di 1'10". Anche lo Squalo dello Stretto cercherà di limare il ritardo grazie alla cronometro.

Bob Jungels è invece scivolato in 12esima posizione a 3'30" dal nuovo leader della corsa.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la nona tappa:
schermata-2017-05-14-alle-17-19-09.jpg

Bob Jungels Maglia Rosa dopo l'8a tappa

Sabato 13 Maggio 2017 - Il lussemburghese Bob Jungels (Quick-Step Floors) è sempre al comando della classifica generale del Giro d'Italia 2017 anche al termine dell'ottava tappa da Molfetta a Peschici. Per lunghi tratti della frazione odierna la Maglia Rosa virtuale è stata di Valerio Conti (UAE Abu Dhabi), partito da Molfetta con un ritardo di 2'10". Il corridore romano, componente della fuga di giornata, ha lottato anche per vincere la tappa ma sui tornanti conclusivi delle strade di Peschici è finito a terra vanificando così tutti gli sforzi. Nessun problema invece per i big della corsa, arrivati tutti insieme al traguardo.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo l'ottava tappa:
schermata-2017-05-13-alle-17-34-33.jpg

Bob Jungels Maglia Rosa dopo la 7a tappa

Venerdì 12 maggio 2017 - Nessun pericolo per Bob Jungels nella settima tappa da Castrovillari ad Alberobello vinta da Caleb Ewan dell’Orica-Scott in volata. A insidiare la Maglia Rosa solo Patrick Dempsey nel tratto di trasferimento dal villaggio di partenza al km 0, l’attore ospite di uno sponsor che ha indossato una versione vintage della Maglia Rosa. Per il resto il giovane lussemburghese conserva il suo vantaggio sugli altri avversari e anche la Maglia Bianca, mentre quella Ciclamino resta al suo compagno Fernando Gaviria e l’Azzurra a Jan Polanc dell’UAE Team Emirates.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la settima tappa:
Classifica generale Giro d'Italia 2017 dopo 7 tappe

Bob Jungels Maglia Rosa dopo la 6a tappa

Giovedì 11 maggio 2017 - Nessun problema per Bob Jungels a conservare la Maglia Rosa oggi nella sesta tappa da Reggio Calabria a Terme Luigiane vinta da Silvan Dillier della BMC, uno dei fuggitivi di giornata. La Quick-Step Floors si è presa praticamente un giorno di riposo e ha lasciato agli altri il compito di tirare il gruppo. Restano invariate anche tutte le altre Maglie: Fernando Gaviria Maglia Ciclamino, Jungels anche Bianca, Jan Polanc Azzurra.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la sesta tappa:
Classifica generale Giro d'Italia 2017 dopo la sesta tappa

Bob Jungels Maglia Rosa dopo la 5a tappa


Mercoledì 10 maggio 2017 - Bob Jungels conserva senza problemi la Maglia Rosa dopo la quinta tappa da Pedara a Messina vinta dal suo compagno della Quick-Step Floors Fernando Gaviria, che oggi ha conquistato anche la Maglia Ciclamino. Jungels resta ovviamente titolare anche della Maglia Bianca, Jan Polanc dell'UAE Team Emirates dell'Azzurra.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la quinta tappa:
Classifica Generale quinta tappa Giro d'Italia 2017

Bob Jungels Maglia Rosa dopo la 4a tappa


Martedì 9 maggio 2017 - La Maglia Rosa resta in casa Quick-Step Floors, ma passa da Fernando Gaviria a Bob Jungels, che è rimasto a ruota dei migliori nella salita finale della quarta tappa da Cefalù al Rifugio Sapienza sull'Etna. Il giovane lussemburghese ha 6" di vantaggio sul secondo, che è Geraint Thomas del Team Sky e 10" su tutti gli altri big in lotta per la classifica generale.
Il vincitore di giornata Jan Polanc dell'UAE Team Emirates conquista la Maglia Azzurra, Jungels resta ovviamente Maglia Bianca, la Ciclamino è sempre di André Greipel.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la quarta tappa:
Classifica generale Giro d'Italia 2017 dopo quarta tappa

Fernando Gaviria Maglia Rosa dopo la 3a tappa


Domenica 7 maggio 2017 - La Maglia Rosa cambia ancora padrone, dopo la terza tappa è il colombiano Fernando Gaviria della Quick-Step Floors a indossarla grazie al trionfo nella frazione da Tortolì a Cagliari. Ora ha 9” di vantaggio su André Greipel e 13 su Likas Postlberger, i due precedenti leader della corsa. Il tedesco della Lotto-Soudal conserva la Maglia Ciclamino, mentre Gaviria conquista anche la Maglia Bianca. Daniel Teklehaimanot della Dimension Data è sempre la Maglia Azzurra.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la terza tappa:
Classifica generale Giro d'Italia 2017 dopo tre tappe

André Greipel Maglia Rosa dopo la 2a tappa


Sabato 6 maggio 2017 - Secondo giorno di corsa e c'è subito un cambio al vertice della classifica generale: la Maglia Rosa passa ad André Greipel, vincitore della tappa da Olbia a Tortolì che si è conclusa in volata. Al tedesco va anche la Maglia Ciclamino, mentre quella bianca resta a Lukas Pöstlberger. Daniel Teklehaimanot (Dimension Data) è la nuova Maglia Azzurra.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la seconda tappa:
Classifica generale Maglia Rosa 2017 dopo due tappe

Lukas Pöstlberger prima Maglia Rosa


Venerdì 5 maggio 2017 - Il 25enne austriaco Lukas Pöstlberger della Bora-Hansgrohe è la prima Maglia Rosa del Giro d’Italia numero 100. Vincitore “per caso” della prima frazione da Alghero a Olbia, ottiene anche la Maglia Ciclamino della classifica a punti e quella Bianca del miglior giovane, mentre il suo compagno di squadra Cesare Benedetti è la prima Maglia Azzurra avendo vinto tutti e tre i gpm della prima frazione.

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la prima tappa:
Classifica Generale Giro d'Italia 2017 prima tappa

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO