Rassegna stampa sportiva: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di sabato 6 maggio 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 6 maggio 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, sabato 6 maggio, apre con il bello e il brutto del calcio italiano: in alto la notte folle del tifo romano con striscioni minacciosi e manichini impiccati; in basso il derby di Torino che questa sera vedrà affrontarsi Dybala e Belotti, due dei più grandi talenti che giocano in Serie A. Di spalla, a sinistra, “le sorprese del Giro”: la prima maglia rosa è del carpentiere Postlberger. In taglio basso: la Corte d’Appello che toglie la squalifica a Muntari e l’anticipo Napoli-Cagliari nel quale il 30enne Mertens andrà a caccia del 30° gol stagionale.

Il Corriere dello Sport apre con le parole di Massimiliano Allegri alla vigilia del derby della Mole: “Prendiamoci lo scudetto”. In taglio alto: “Giustizia è fatta!”, la Corte d’Appello cancella la squalifica di una giornata al centrocampista del Pescara, Sulley Muntari. Di spalla, le parole di Sarri durante l’ultima conferenza stampa: “Napoli secondo”. L’intervista esclusiva del giorno è dedicata a Silvia Panico: “Noi donne abbatteremo la diffidenza”. In taglio basso, la volata finale della Serie B: “Che brividi per il Bari, occasione Frosinone”.

Tuttosport apre inevitabilmente con il derby della Mole di questa sera: “Testa Juve, cuore Toro”, i bianconeri giocheranno per chiudere il discorso scudetto, i granata solo per la gloria e l’orgoglio. In taglio basso, spazio anche agli altri sport: Chamizo oro agli Europei nella lotta; Lorenzo si lancia nel Motomondiale sognando il titolo con la Ducati. Tra le notizie “da non perdere”: Muntari “riabilitato” dopo la squalifica; la follia degli ultrà nella capitale e il Tottenham che perde il derby col West Ham e consegna praticamente il titolo inglese a Conte.

  • shares
  • Mail