Internazionali d’Italia 2017: risultati del 14 maggio. Fognini batte Berrettini e trova Murray

Arnaboldi non supera le qualificazioni, eliminato da Berlocq.

Non ci sono state sorprese nella prima giornata degli Internazionali BNL d’Italia 2017 a Roma. Hanno vinto tutti i favoriti, mentre un match, il derby tedesco tra Florian Mayer e Philipp Kohlschreiber, non si è giocato perché quest’ultimo è alle prese con un problema fisico e dunque il suo connazionale giocherà domani con il qualificato brasiliano Thiago Monteiro.

Gli occhi dei tifosi azzurri oggi erano puntati sul numero uno italiano, Fabio Fognini, che non ha avuto alcun problema a sbarazzarsi del connazionale Next Gen Matteo Berrettini in un’ora e undici minuti di gioco, con un secco 6-1, 6-3. Ora però per il ligure c’è un impegno davvero tosto, quello contro il numero uno del ranking ATP e vincitore di questo torneo lo scorso anno: stiamo parlando ovviamente di Andy Murray. Lo scozzese è alle prese con una stagione per niente esaltante, ma a Roma cercherà sicuramente riscatto.

Nelle altre partite del primo turno abbiamo visto lo spagnolo Fernando Verdasco avere la meglio sull’americano Donald Young con un doppio 6-3, in solo un’ora e nove minuti di gioco. Verdasco aspetterà il vincitore del match tra David Goffin e il lucky loser brasiliano Thomaz Bellucci, che oggi ha perso contro il suo connazionale Monteiro.

Facile anche la vittoria del ceco Jiri Vesely contro il britannico Daniel Evans in un’ora e 17 minuti per 6-3, 6-1. Vesely troverà al secondo turno il vincente della sfida tra l’americano Jack Sock e l’argentino Diego Sebastian Schwartzman. Il match più lungo della giornata, invece, è stato quello tra lo statunitense John Isner e lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas: ci sono volute due ore e nove minuti all’americano per avere la meglio in tre set, con due parziali finiti al tie-break.

Oggi si sono concluse le qualificazioni e oltre a Monteiro (e il suo avversario Bellucci ripescato come lucky loser) si sono qualificati lo spagnolo Nicolas Almagro, che ha battuto l’ucraino Alexandr Dolgopolov, il tedesco Jan-Lennard Struff, il cui avversario Denis Istomin si è ritirato per infortuni mentre perdeva 6-2, 5-5, il sudafricano Kevin Anderson, che ha vinto contro l’americano Ernesto Escobedo, il francese Adrian Mannarino, che ha fatto fuori l’americano Jared Donaldson, e l’argentino Carlos Berlocq che ha battuto l’azzurro Andrea Arnaboldi 6-1, 7-5.

Internazionali d’Italia 2017: risultati del 14 maggio


Qui di seguito i risultati delle partite di oggi valevoli per il primo turno del tabellone principale:

Fernando Verdasco b. Donald Young 6-3, 6-3
Fabio Fognini b. Matteo Berrettini 6-1, 6-3
John Isner b. Albert Ramos-Vinolas 6(4)-7, 7-6(4), 6-1
Jiri Vesely b. Daniel Evans 6-3, 6-1

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail