Giro d'Italia 2017 terminato per Geraint Thomas: il gallese si è ritirato

Il Giro d'Italia 2017 ha perso uno dei suoi protagonisti principali. Il gallese Geraint Thomas ha infatti annunciato il suo ritiro prima della tappa di oggi da Reggio Emilia a Tortona. Il gallese del Team Sky era venuto al Giro del centenario per giocarsi il ruolo di capitano con lo spagnolo Mikel Landa, ma per un'incredibile colpo di sfortuna entrambi sono rimasti coinvolti in una caduta di gruppo domenica scorsa, poco prima dell'inizio della salita verso cima Blockhaus.

Quel giorno il gallese arrivò al traguardo limitando i danni e il martedì successivo si rese protagonista di una fantastica cronometro, chiusa al secondo posto alle spalle dell'inarrivabile Tom Dumoulin. Sembrava dunque essersi ripreso e, nonostante i 5'33" di ritardo in classifica, sembrava pronto per continuare la sua corsa. Purtroppo nei giorni successivi ha accumulato altro ritardo a causa dei dolori, che l'hanno indotto oggi a decidere di fare rientro a casa per preparare il prossimo Tour de France.

Lo stesso Thomas ha spiegato i motivi del suo ritiro: "Sto male sin dalla caduta di domenica. Ho avuto un problema alla spalla che sarebbe sostenibile, ma anche il mio ginocchio sta peggiorando ogni giorno. Ovviamente non è mai bello lasciare una corsa in anticipo, specialmente quando è il tuo obiettivo principale della stagione, ma devo guardare al quadro complessivo. Vorrei continuare, ma sarebbe più un sopravvivere che correre".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO