Internazionali d’Italia 2017: Isner, un americano in semifinale dopo 9 anni

John Isner approda in semifinale degli Internazionali d’Italia di tennis a colpi di ace. Il 32enne tennista di Greensboro, succede ad Andy Roddick, ultimo americano riuscito nell’impresa di giocare una semifinale al Foro Italico nel lontano 2008. Dopo aver eliminato Wawrinka in tre set, Isner si è ripetuto con lo stesso punteggio contro Marin Cilic, testa di serie numero 5 nel tabellone di Roma: 7-6, 2-6, 7-6.

Sono dunque serviti due tie break ad Isner e ben 2 ore e 38 minuti: una vittoria per la quale sono stati decisivi ancora una volta i servizi. Contro Cilic sono stati ben 21 gli ace dell’americano, che dall’inizio del torneo è arrivato a quota 93. Nel primo set Isner ha messo qualcosa come l’85% di prime palle e servito 7 ace. Nel secondo, Cilic ha alzato il livello qualitativo e all’americano il servizio non è bastato.

Il 28enne di Medjugorje ha però ceduto nel terzo set, quando pure ha avuto una grande chance al 10° gioco, quando si è trovato in vantaggio 5-4 e 30-0. A due punti dal match, Cilic non ne ha approfittato condannandosi da solo al tie braek con due errori: prima ha tirato fuori uno smash non proprio difficilissimo, poi un dritto a corridoio aperto che hanno spianato la strada alle fucilate di Isner. Dopo 9 anni, un altro tennista americano conquista le semifinali degli Internazionali d’Italia.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO