Rassegna stampa sportiva: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di venerdì 26 maggio 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 26 maggio 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, venerdì 26 maggio 2017, apre con “Totti ma non finisce qui”: il capitano della Roma giocherà l’ultima partita in giallorosso contro il Genoa, poi promette nuove sfide, si parla di USA o Paesi Arabi prima di un incarico societario. Di spalla, a destra, si infiamma il Giro d’Italia 2017: “Dumoulin-Nibali parole roventi”. Sul versante opposto, il Milan scatenato sul mercato: fatta per Kessie, i rossoneri ora puntano l’altro atalantino Conti. Più in basso, il rinnovo di Mandzukic con la Juventus: “Darò tutto”. I dubbi in casa Inter: Gabigol e Joao Mario “pesano” 75 milioni.

Il Corriere dello Sport apre con una vera e propria bomba di mercato: “Di Maria all’Inter”, offerti al PSG 50 milioni, ma ai francesi piace Perisic, possibile uno scambio. In taglio alto: “Chiamatelo CR8”, in attesa della finale di Champions, su Ronaldo pende un’indagine del fisco spagnolo. Di spalla: “Roma vita mia” è il saluto di Francesco Totti, che contro il Genoa giocherà la sua ultima partita in giallorosso. In taglio basso, spazio ai motori: Valentino Rossi cade in motocross e ora rischia il Mugello; Vettel show a Montecarlo con la Ferrari.

Tuttosport apre con un’intervista esclusiva a Beppe Marotta, dg e ad dell’area sport della Juventus, che dice: “Agli altri gli alibi. Alla Juve i trionfi”. Di spalla: la carica dei 50mila per il Filadelfia, intanto la Figc riapre alla possibilità di restituire lo scudetto del 1927. In taglio basso: Totti che spacca la Roma al passo d’addio. E ancora, spazio al Giro d’Italia numero 100 con la polemica tra Nibali e Dumoulin. Formula 1: un super Vettel dà un secondo alla Mercedes a Montecarlo.

  • shares
  • Mail