Calciomercato Lazio: Biglia e De Vrij possono andare via

La stagione appena conclusa è stata molto positiva per la Lazio. Simone Inzaghi ha riportato i biancocelesti in Europa League dopo l'ottavo posto dell'anno scorso e si è anche giocato una finale di Coppa Italia contro l'attuale dominatrice del calcio italiano. Era difficile riuscire a fare meglio di così, ma questa stagione rischia di diventare un punto d'arrivo invece che di partenza. La Lazio, infatti, rischia di perdere in un colpo solo Biglia, Keita e de Vrij, tutti attualmente in scadenza.

L'argentino per ora ha rifiutato il rinnovo e pare abbia già un mezzo accordo con il Milan, disposto ad accontentarlo sull'ingaggio. Keita, invece, è attratto dall'idea di trasferirsi in una grande piazza e la Juventus, in tal senso, si è già mossa per anticipare le altre pretendenti. Sia l'argentino che il senegalese sembrano ormai sul punto di andarsene, mentre c'è qualche possibilità di trattenere De Vrij.

Igli Tare ha parlato oggi della situazione di Biglia e De Vrij a margine della cerimonia per il Premio Coni-Ussi: "Non dovete chiedere a me i dubbi di Biglia. Lui è consapevole che la Lazio ha fatto di tutto e di più per trattenerlo. Facendo anche un passo più grande di quello che si può permettere. Dobbiamo aspettare la sua risposta e alla fine ci comporteremo di conseguenza. Nel giro di poco sapremo, non ci dobbiamo dare dei limiti visto che sono ancora sotto contratto. Faremo tutte le valutazioni possibili. Deluso dal suo comportamento? Io Lucas devo solo ringraziarlo per quello che ha fatto in questi quattro anni, è stato un professionista esemplare. Queste sono scelte di vita, ogni calciatore fa le sue valutazioni, ma non sono rimasto deluso. Per il prossimo anno cercheremo di aggiungere alla rosa attuale elementi in grado di dare qualcosa in più alla squadra. De Vrij? Si trova molto bene a Roma, sta cercando di capire con il suo entourage cosa fare".

  • shares
  • Mail