Volley femminile, Qualificazione Mondiali 2018: l’Italia passeggia contro la Bosnia Erzegovina

Successo netto in tre set per le ragazze di Mazzanti.

Aggiornamento ore 21:11 - Tutto facile per le ragazze di Davide Mazzanti nella prima partita del Torneo di Qualificazione ai Mondiali 2018 che si sta disputando in Belgio. Chirichella e compagne si sono imposte nettamente contro la Bosnia Erzegovina in soli tre set e con un’enorme differenza di punti rispetto alle avversarie. Le azzurre hanno chiuso il discorso in un’ora ottenendo alla fine addirittura undici match-point, nessuno dei quali annullato.
Questo è il risultato finale:
Italia-Bosnia ed Erzegovina 3-0 (25-12, 25-12, 25-13)

Questi gli altri risultati di oggi nella Pool D che sta giocando in Belgio:
Bielorussia-Spagna 3-0 (25-14, 25-20, 25-13)
Belgio-Lettonia 3-0 (25-17, 25-13, 25-12)

Italia-Bosnia ed Erzegovina | Qualificazione Mondiali 2018


Italia-Bosnia Volley Qualificazione Mondiali 2018

Questa sera alle ore 20 le azzurre del volley faranno il loro esordio a Kortrijk, in Belgio, nel Torneo di Qualificazione ai Mondiali 2018 che si svolgeranno in Giappone. L’Italia è inserita nella Pool D con le padrone di casa del Belgio, poi Spagna, Lettonia, Bielorussia e Bosnia Erzegovina. Proprio quest’ultima sarà la prima avversaria delle ragazze di Davide Mazzanti.

Quella tra Italia e Bosnia Erzegovina sarà la terza e ultima partita della giornata. Prima, infatti, toccherà a Spagna e Bielorussia alle ore 15, poi a seguire, verso le 17:30, ci sarà Belgio-Lettonia. Ricordiamo che solo la squadra che si classificherà al primo posto tra queste sei avrà accesso diretto ai Mondiali in Giappone, mentre la seconda potrà partecipare a un altro torneo di qualificazione ad agosto, mentre dalla terza alla sesta sono eliminate.

Ieri ha parlato il libero Monica De Gennaro (video in apertura), donna di fiducia del ct Davide Mazzanti, visto che l’ha allenata nelle ultime due stagioni a Conegliano. È anche considerata una delle migliori al mondo nel suo ruolo e in vista di questo torneo ha detto:

“Abbiamo fatto due buoni test in Olanda. Abbiamo mostrato delle cose positive e su altre c’è ancora da lavorare. Ma non è che si può pensare di sistemare una squadra in sole due settimane di lavoro. Noi siamo pronte a giocare, ci siamo dette che dobbiamo aver pazienza se le cose non vengono subito al meglio perché è normale e andiamo avanti”

Sul gruppo che in questi giorni è a lavoro con Mazzanti e che dopo il torneo sarà integrato dalle giocatrici convocate per il World Grand Prix, De Gennaro ha commentato:

“Siamo un gruppo rinnovato, ma non nuovo molte di noi hanno già giocato insieme e bisogna solo lavorare per trovare il miglior affitamaento, ma il test con l’Olanda è stato più che positivo. Direi che siamo una nazionale giovane che ha tanta voglia di dimostrare il suo valore”

Le giocatrici, come l’allenatore sono consapevoli che adesso siamo ancora soltanto all’inizio di una stagione che sarà molto lunga e che si concluderà praticamente in autunno con gli Europei. Il libero ha svelato che cosa ha detto loro il ct:

“Ha detto che sarà un percorso lungo, che lui vuole della gente che in campo si diverte e che sia in grado di sorprenderlo sempre, che ognuna riesca ad esprimere il proprio talento”

La partita di oggi, così come le altre del torneo, non è coperta da diretta tv, ma vi informeremo al termine del match su quale sarà il risultato.

Foto e Video © Federvolley

  • shares
  • Mail