Calciomercato, Pellegrini torna alla Roma: accordo raggiunto

Il prossimo anno Lorenzo Pellegrini giocherà con la Roma. Ieri sera il ragazzo si era augurato di firmare il nuovo contratto dalla Polonia, dove è impegnato per disputare l'Europeo Under-21, ed è stato subito accontentato. Oggi il suo agente è stato a Trigoria per parlare con i dirigenti giallorossi ed ha immediatamente trovato l'accordo sul nuovo contratto per il suo assistito. Non si conoscono le cifre, ma una chiusura così rapida lascia immaginare che il giocatore abbia ottenuto quello che si aspettava, anche per quanto riguarda le garanzie tecniche che chiedeva.

Il centrocampista azzurro tornerà nella sua squadra del cuore per occupare un ruolo importante nelle gerarchie di Di Francesco, allenatore che ha sempre creduto in lui nel biennio trascorso al Sassuolo. Al club emiliano andrà quanto pattuito a suo tempo: un assegno da 10 milioni di euro. L'annuncio ufficiale verrà dato solo dopo le visite mediche, che verranno effettuate quando si concluderà l'avventura dell'Under-21 azzurra all'Europeo.

Calciomercato, Pellegrini è pronto a tornare alla Roma: "Sanno cosa vorrei"

19 Giugno 2017

Lorenzo Pellegrini è pronto a tornare nella sua Roma. I due anni vissuti al Sassuolo gli sono serviti per crescere e mettersi in mostra, entrando così anche nel giro della nazionale. Ieri sera, dopo la vittoria contro la Danimarca nella gara d'esordio dell'Europeo Under-21, ha parlato della sua situazione in vista del prossimo anno. L'approdo a Roma di Di Francesco sicuramente potrà agevolarlo, ma Pellegrini si aspetta di tornare per vestire i panni di un giocatore importante per la Roma: "Ho sentito Di Francesco, ci siamo visti a Trigoria, complimenti, se lo merita di stare alla Roma. Il mio futuro? Non so. C'è la mia disponibilità a tornare. La Roma sa cosa voglio, ma non vorrei tornare per giocare il più possibile e non da ragazzino della primavera. Con de rossi ci si trova bene per forza. Spero che debbano venire qui in Polonia per le firme perché vuol dire che siamo ancora qui".

Il centrocampista classe '96 è in questo momento al 100% di proprietà del Sassuolo, ma la Roma può esercitare un diritto di riacquisto pagando agli emiliani 10 milioni di euro. Ieri sera, intanto, si è messo in mostra alla grandissima segnando uno splendido gol in rovesciata, grazie al quale l'Italia ha aperto le marcature: "Gioco sempre d'istinto, ho visto la palla lì ed è andata bene. Era importante sbloccarla. Avevamo avuto un po di difficoltà nel primo tempo. È un bel momento. Non me l'aspettavo per quell'infortunio che mi aveva bloccato un mesetto, ma per fortuna ho fatto un ottimo lavoro a Sassuolo".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO