Nuoto, Trofeo Settecolli 2017: tutti i risultati

Le ultime tre medaglie per l’Italia con Paniera, Pizzini e Loschi.

Si è conclusa oggi l’edizione numero 54 del Trofeo Sette Colli allo Stadio del Nuoto di Roma con la terza e ultima giornata di gare. Per l’Italia è stata la meno esaltante perché sono giunti solo tre podi: il terzo posto di Margherita Panziera nei 200 dorso e poi, nei 200 rana uomini, il secondo posto di Luca Pizzini e il terzo di Moises Daniel Loschi, mentre la vittoria è andata al dominatore di questa distanza, il tedesco Marco Koch.

Il ct della nazionale Cesare Butini ha potuto fare il punto della situazione:

“Innanzitutto mi piace sottolineare la perfetta organizzazione, come consuetudine, del Sette Colli. Dal punto di vista tecnico ho avuto conferme positive dagli atleti già qualificati per i Mondiali di Budapest, soprattutto sul percorso d'avvicinamento al grande evento che stiamo portando avanti. Mi aspettavo sicuramente prestazioni migliori dagli altri: non ci sono stati risultati rilevanti. Nei prossimi giorni completeremo le staffette e poi ci concentreremo del tutto sulla rassegna iridata”

Tra i risultati della giornata più importanti, c’è da sottolineare la vittoria dell’ucraino Andriy Govorov che nei 50 farfalla ha stabilito il nuovo record della manifestazione nuotando prima in 23” 07 nella sessione mattutina e poi migliorandolo ancora in 23” 01 nella finale vinta davanti al brasiliano Nicholas Santos e al britannico Ben Proud.

Record della manifestazione anche per Pernille Blume, la danese campionessa olimpica dei 50 stile libero che ha abbassato il primato a 24” 13, migliorando il 24” 21 che era stato stabilito nel 2012 dall’olandese Ranomi Kromowidjojo, oggi seconda in 24'' 39.

Un altro record di questa edizione del Sette Colli porta la firma del giapponese Daiya Seto, che ha vinto i 200 misti in 1' 57'' 54, migliorando il precedente 1' 57'' 94 del brasiliano Thiago Pereira del 2012. Dietro di lui si sono piazzati l'ungherese David Verraszto (1' 59'' 25) e il brasiliano Thiago Simon (1' 59'' 99).

L’ultimo record di oggi e dunque di tutta questa edizione è stato quello della britannica Sioban-Marie O'Connor, argento olimpico a Rio 2016, che ha vinto i 200 misti in 2' 10'' 01, battendo il precedente primato degli Internazionali di Nuoto che era stato stabilito dall'australiana Stephanie Rice nel 2008 in 2' 11'' 34. Dietro O’Connor oggi si sono piazzate la svizzera Maria Ugolkova in 2’ 11” 41 e l’australiana Kotuku Ngawati in 2’ 12” 18.

Cliccando sui box qui sotto potrete consultare i risultati delle prime due giornate del Sette Colli:

Trofeo Settecolli 2017: risultati del 25 giugno


Risultati Sette Colli

200m dorso uomini
1) Peter Bernek (Ungheria) 1’ 57” 45
2) Christian Diener (Germania) 1’ 57” 50
3) Luke Greenbank (Gran Bretagna) 1’ 58” 87

200m dorso donne
1) Kata Burian (Ungheria) 2’ 09” 89
2) Sian Whittaker (Australia) 2’ 10” 65
3) Margherita Panziera (Italia) 2’ 10” 87

50m farfalla uomini
1) Andriy Govorov (Ucraina) 23” 01
2) Nicholas Santos (Brasile) 23’ 08”
3) Ben Proud (Gran Bretagna) 23” 32

200m farfalla donne
1) Liliana Szilagyi (Ungheria) 2’ 07” 50
2) Charlotte Atkinson (Gran Bretagna) 2’ 08” 31
3) Zsuzsanna Jakabos (Ungheria) 2’ 08” 91

200m rana uomini
1) Marco Koch (Germania) 2’ 09” 63
2) Luca Pizzini (Italia) 2’ 10” 73
3) Moises Daniel Loschi (Italia) 2’ 11” 85

200m rana donne
1) Molly Renshaw (Gran Bretagna) 2’ 25” 38
2) Rikke Moeller Pedersen (Danimarca) 2’ 25” 40
3) Martina Moravicikova (Repubblica Ceca) 2’ 27” 42

100m sl uomini
1) Dominik Kozma (Ungheria) 48” 68
2) Bruno Fratus (Brasile) 48” 75
3) James Magnussen (Australia) 48” 77

50m sl donne
1) Pernice Blume (Danimarca) 24” 13
2) Ranomi Kromowidjojo (Olanda) 24” 39
3) Tamana Van Vliet (Olanda) 25” 04

200m misti uomini
1) Daiya Seto (Giappone) 1’ 57” 54
2) David Verraszto (Ungheria) 1’ 59” 25
3) Thiago Simon (Brasile) 1’ 59” 99

200m misti donne
1) Siobhan-Marie O’Connor (Gran Bretagna) 2’ 10” 01
2) Maria Ugolkova (Svizzera) 2’ 11” 41
3) Kotuku Ngawati (Australia) 2’ 12” 18

800m stile libero uomini
1) Jan Micka (Repubblica Ceca) 7’ 54” 24
2) Gergali Gyurta (Ungheria) 7’ 56” 21
3) Anton Oerskov Ipsen (Danimarca) 7’ 58” 64

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO