Beach Volley: Lupo-Nicolai argento al Major di Porec. Ora sono primi nel World Tour Ranking

Gli azzurri hanno battuto due volte i campioni olimpici Alison-Bruno.

È vero, quest’anno non è ancora arrivata la vittoria, ma Daniele Lupo e Paolo Nicolai stanno dimostrando non solo una straordinaria continuità, andando a conquistare il quarto podio stagionale, ma soprattutto di essere in crescita, nonostante questo sia l’anno post olimpico.

Al Major di Porec, in Croazia, gli azzurri si sono classificati al secondo posto perdendo solo la finale contro i brasiliani Pedro Solberg-Guto al tie-break per 1-2 (21-18, 23-25, 9-15). Prima della finale, però, Lupo-Nicolai hanno battuto ben due volte un’altra coppia di brasiliani, ben più famosa, Alison-Bruno, ossia i campioni olimpici che l’anno scorso si aggiudicarono la finale di Rio 2016 proprio contro i due avieri.

Daniele e Paolo hanno vinto tutte le partite della fase a gironi, chiudendo al primo posto della Pool E davanti a Alison-Bruno battuti nettamente 2-0 (21-14, 21-18), poi davanti ai cileni Grimalt, sconfitti 2-1 (21-13, 15-21, 17-15) e ai tedeschi Dollinger-Erdmann sconfittai 2-0 (21-18, 21-19).

Gli azzurri hanno così avuto accesso diretto agli ottavi di finale dove hanno fatto fuori i forti lettoni Smedins/Samoilovs per 2-1 (21-12, 14-21, 15-11), poi ai quarti hanno battuto gli americani Crabb-Gibb di nuovo al tie-break 2-1 (21-17, 17-21, 15-11), infine in semifinale hanno ritrovato Alison-Bruno e li hanno battuti 2-1 (17-21, 21-17, 15-11). I campioni olimpici hanno poi vinto la finale per il terzo posto contro i russi Stoyanovskiy-Yarzutkin per 2-0 (21-15, 21-18).

In finale è arrivata la sconfitta contro Pedro Solberg-Guto, ma Lupo-Nicolai possono consolarsi con il primato nel World Tour Ranking, conquistato grazie ai 960 punti ottenuti a Porec che permettono loro di scavalcare i russi Krasilnikov-Liamin.

Per gli azzurri quello di oggi è il 21° podio in carriera, un ottimo traguardo in vista dell’appuntamento più importante di quest’anno che comincia alla fine di questo mese, il 28 luglio, ed è il Campionato del Mondo di Vienna, sperando di vederli in gara fino al 6 agosto, giorno della finale.

Foto © FIVB

  • shares
  • +1
  • Mail