World League Volley 2017: trionfa la Francia, Ngapeth MVP, Brasile d’argento | Video

Bronzo al Canada che ha battuto gli Stati Uniti.

A due anni di distanza dal suo storico primo trionfo in World League, la Francia si ripete e torna a vincere ottenendo il suo secondo successo e il quarto podio in totale. La “runner-up” ancora una volta è il Brasile: per i verdeoro è il quinto secondo posto nelle ultime sette edizioni della competizione internazionale.

A Curitiba i transalpini hanno coronato una World League giocata alla perfezione: dopo aver chiuso la fase a gironi al primo posto con 25 punti, frutto di otto vittorie e una sola sconfitta, hanno poi vinto tutte le partite della Final Six. E qual è stata l’unica squadra in grado di battere la Francia quest’anno? L’Italia. Ad Anversa, infatti, finì 3-2 per gli azzurri lo scorso 16 giugno, in uno dei pochissimi moti d’orgoglio dei ragazzi di Chicco Blengini che hanno chiuso poi all’ultimo posto della classifica generale della fase a gironi, archiviando questa World League come la peggiore della sua storia.

In Final Six la Francia ha vinto il suo “gironcino” battendo gli Stati Uniti per 3-2 e la Serbia, campione uscente, di nuovo per 3-2, poi ha vinto la semifinale contro il Canada per 3-1 e in finale ecco un altro successo al tie-break contro il Brasile. I verdeoro, padroni di casa, dopo aver chiuso la fase a gironi al secondo posto con sei vittorie e tre sconfitte (19 punti), hanno vinto il proprio girone a Curitiba battendo il Canada per 3-1 e la Russia per 3-2, poi hanno superato gli Stati Uniti in semifinale per 3-1, ma si sono dovuti inchinare alla Francia nell’ultimo match.

Il Canada ha vinto la medaglia di bronzo, conquistando la sua prima medaglia in World League grazie al successo nella finale per il terzo posto per 3-1 contro gli Stati Uniti.

E veniamo ai premi individuali: i Francesi ne hanno ottenuti quattro, due con Earvin Ngapeth, eletto uno dei due migliori ricevitori/attaccanti e MVP della Final Six, poi ci sono Kevin Le Roux uno dei due miglior centrali e Benjamin Toniutti miglior palleggiatore. Il Canada ha ottenuto il premio per il miglior libero con Blair Bann e di secondo miglior centrale con Graham Vigrass, mentre il brasiliano Wallace è stato eletto miglior opposto.

Questi dunque i risultati delle finali di stanotte:
3° posto: Canada-Usa 3-1 (18-25, 25-20, 25-22, 25-21)
1° posto: Francia-Brasile 3-2 (21-25, 25-15, 25-23, 19-25, 15-13)

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail