Mondiali di Nuoto Budapest 2017: Mario Sanzullo argento nella 5 km di fondo

Arriva la prima medaglia per la spedizione azzurra.

Già nella primissima gara che assegna medaglie, quella della 5 km di fondo, arriva la prima medaglia italiana, è quella d’argento di Mario Sanzullo. L’azzurro è arrivato secondo con un tempo di 54’ 32” 10, dietro al francese Marc-Antoine Olivier, oro in 54’ 31” 40, e davanti al britannico Timothy Shuttleworth (54’ 42” 10).

Di Sanzullo, il direttore tecnico della nazionale italiana di nuoto in acque libere, Massimo Giuliani, alla vigilia dei Mondiali ha detto:

“Sanzullo ha già un po’ di esperienza in più ed è al terzo mondiale dopo Barcellona 2013 con la partecipazione ai dieci chilometri e Kazan 2015 dove si è classificato ottavo nei cinque. Con lui abbiamo scelto questa distanza, sebbene a giugno abbia vinto la 25 agli assoluti, perché in quella abbiamo già Furlan e Ruffini”

Molto bene anche l’esordiente Andrea Manzi, che si è piazzato al sesto posto con un tempo di 54’ 47” 60. Manzi quest’anno ha cominciato la sua avventura in prima squadra con il terzo posto a Setubal in coppa del mondo e il decimo in Coppa LEN a Eilat nei dieci chilometri.

Per quanto riguarda Sanzullo, 24enne di Massa di Somma, in provincia di Napoli, è allenato da Emanuele Sacchi ed è tesserato per le Fiamme Oro e per la Canottieri Napoli. Per lui questa è la prima medaglia internazionale in carriera. Oltre al sesto posto nella 10 km di Kazan nel 2015, ha ottenuto anche un buon sesto posto agli Europei di Horn del 2016.

Nella 5 km l’Italia era andata a medaglia anche a Kazan 2015 con Matteo Forlan. Il programma del fondo nel Lago Balaton prosegue con la 10 km femminile di domani mattina in cui troviamo Arianna Bridi e la vice-campionessa olimpica Rachele Bruni.

Questi i primi dieci classificati della 5 km di fondo maschile:
Classifica 5 km di fondo nuoto maschile Mondiali Budapest 2017

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO