Wimbledon 2017: Muguruza vince il torneo! Venus Williams ko 7-5, 6-0 in finale

Secondo Slam per la spagnola-venezuelana.

Aggiornamento ore 16:30 - È Garbiñe Muguruza la vincitrice del torneo femminile di Wimbledon 2017. La spagnola conquista così il suo secondo Slam dopo il Roland Garros 2016 e anche questa volta contro aveva una Williams, non la "solita" Serena (che è alle prese con la gravidanza), ma Venus, che a Wimbledon ha già trionfato cinque volte. Non è arrivata la sesta insalatiera per l'americana, che oggi ha trovato di fronte a sé una Muguruza determinatissima e capace di chiudere il match in un'ora e 18 minuti di gioco, vincendo il primo set per 7-5 e il secondo addirittura per 6-0.
Nel primo parziale entrambe le giocatrici, dopo aver avuto una palla-break a testa tra i sesto e il settimo game, hanno conservato il proprio servizio, poi nel decimo gioco Venus ha avuto due palle-set, per il 6-4, ma Muguruza le ha cancellate, ha difeso il servizio, lo ha strappato all'avversaria nel game successivo e infine ha servito per il set, conquistandolo 7-5. Nel secondo set, invece, Muguruza non ha concesso neanche una palla-break, ha sempre strappato il servizio all'avversaria e alla fine ha servito per il 6-0 ritrovandosi presto 40-0. Venus ha annullato due palle-match, ma nulla ha potuto sulla terza, consegnando la vittoria alla giovane spagnola.

La presentazione della finale femminile


Si chiude oggi il torneo femminile di Wimbledon 2017 con la finalissima tra la spagnola Garbiñe Muguruza e l’americana Venus Williams, che sono rispettivamente le teste di serie numero 14 e 10 e hanno cominciato il torneo da numero 15 e 11 del ranking WTA, ma sono ovviamente destinate a scalare posizioni, il cui numero dipende dall’esito del match di oggi. La finale comincia alle ore 15 italiane e si potrà vedere in diretta tv su Sky Sport 1 e in streaming tramite il sito e l’app di SkyGo.

Per Venus Williams questa è la seconda finale Slam dell’anno, dopo quella, persa contro sua sorella Serena, di gennaio agli US Open. Era dal 2003 che non disputava due finali Slam nella stessa stagione. E se dovesse vincere, sarebbe la più “anziana” (con i suoi 37 anni) a vincere Wimbledon nell’era Open e a diventare numero 1 nella Race.

Venus può contare nel suo palmares ben sette titoli dello Slam in singolare, avendo vinto cinque volte Wimbledon (2000, 2001, 2005, 2007 e 2008) e due volte gli US Open (2000 e 2001). In doppio, con Serena, ha vinto sei volte Wimbledon, quattro volte gli Austraian Open, due volte il Roland Garros e altrettante gli US Open. Ha anche conquistato un Australian Open e un Roland Garros in doppio misto, entrambi nel 1998 con Justin Gimelstob. Negli ultimi sei anni, però, ha dovuto affrontare la sindrome di Sjorgen, una malattia con cui però ora sembra aver imparato a convivere.

Per la non ancora 24enne Garbiñe Muguruza, invece, questa è la terza finale Slam dopo quella persa a Wimbledon nel 2015 contro Serena Williams e dopo la vittoria del Roland Garros nel 2016, sempre contro Serena. Agli Australian Open è arrivata fino ai quarti (quest’anno), mentre agli US Open non è ancora riuscita ad andare oltre il secondo turno.

Tra Venus Williams e Garbiñe Muguruza ci sono solo quattro precedenti e l’americana ha vinto in tre occasioni: nel 2013 sulla terra a Florianapolis, nei trentaduesimi (6-4, 2-6, 7-5), nel 2014 a Auckland, nei quarti (6-3, 6-3), e a Wuhan in Cina, nel 2015, 6-3, 3-0 per ritiro di Muguruza in finale. L’ultima volta che si sono sfidate ha vinto la spagnola (che ha anche nazionalità venezuelana) nei quarti di finale degli Internazionali d’Italia di quest’anno, a Roma, per 6-2, 3-6, 6-2. Insomma i presupposti per una bella partita oggi ci sono tutti.

Finale Wimbledon 2017 Muguruza Venus Williams

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO