World Grand Prix Volley 2017: Italia strepitosa, Turchia annientata 3-0

Le azzurre chiudono il weekend a Macao con tre vittorie su tre partite giocate.

È un’Italia schiacciasassi quella vista a Macao questo weekend, una squadra che ha dimostrato l’incredibile capacità di cancellare tutte le paure viste nelle prime due partite della scorsa settimana e di reagire annientando le avversarie. Le azzurre di Davide Mazzanti hanno chiuso il secondo weekend del World Grand Prix 2017 con tre vittorie su tre match giocati contro avversarie di tutto rispetto, basti citare le campionesse olimpiche (Cina) e le campionesse del mondo (USA) in carica.

Oggi è arrivata la ciliegina sulla torta con una vittoria più che convincente contro la Turchia di Giovanni Guidetti, stesa in tre set e con un ampio vantaggio di punti. In pratica le avversarie non sono mai riuscite a entrare in partita e sono crollate sotto i colpi di Chirichella e compagne.

Il ct Davide Mazzanti ha operato qualche cambiamento rispetto alla formazione titolare vista nei giorni scorsi, inserendo Caterina Bosetti al posto della sorella Lucia e Danesi al posto di Folie, confermate invece Malinov al palleggio, Egonu opposto, Sylla in banda con Bosetti e Chirichella al centro con Danesi, più ovviamente De Gennaro libero.

Nel primo set l’Italia ha immediatamente preso il largo, trascinata da Sylla e volando sul 14-6. Un turno al servizio di Baladin ha ridato qualche speranza alle turche, ma è stato un fuoco di paglia, perché le azzurre si sono riprese e hanno incrementato il distacco chiudendo sul 25-13. Nel secondo parziale c’è stato equilibrio fino alla prima pausa tecnica, poi l’Italia ha ingranato la quarta ed è volata di nuovo via con Egonu sugli scudi, conquistando il parziale per 25-20. Tutto facile anche nel terzo set, quando le ragazze di Mazzanti hanno di nuovo trovato un ampio margine su quelle di Guidetti fin dall’inizio e alla fine hanno potuto chiudere sul 25-14.

Questo dunque il risultato finale: Italia-Turchia 3-0 (25-13, 25-20, 25-14)
Le azzurre, ovviamente, si aggiudicano la Pool di Macao e la prossima settimana volano a Bangkok per l’ultimo weekend della fase a gironi, andando a caccia di un posto in Final Six di Nanchino. Le avversarie saranno: di nuovo la Turchia, la Repubblica Dominicana e le padrone di casa della Thailandia.

Foto © FIVB

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO