Tour de France 2017: Matthews vince la tappa 16 con qualche polemica | Video

Arrabbiatissimo John Degenkolb nel finale di tappa.

La sedicesima tappa del Tour de France 2017 si è conclusa con uno sprint al fotofinish a ranghi ridotti e con un’accesa polemica perché Michael Matthews del Team Sunweb, che ha tagliato il traguardo per primo, durante la volata si è leggermente e gradualmente spostato verso la destra dove c’era John Degenkolb della Trek-Segafredo, che dopo il traguardo ha offeso l’australiano con brutte parole, ma in realtà il tedesco avrebbe avuto lo spazio per passare.

La tappa di oggi è stata caratterizzata dai ventagli e il vento ha anche fatto qualche danno provocando ritardi inaspettati per alcuni corridori e cadute. In particolare sono rimasti indietro rispetto al gruppo di testa della Maglia Gialla alcuni velocisti, primo fra tutti Marcel Kittel della Quick-Step Floors, squadra che, ancor prima della partenza, ha perso Philippe Gilbert, che ha avuto problemi durante la notte. Anche Dylan Groenewegen della LottoNL-Jumbo è rimasto nel gruppetto di Kittel e anche la sua squadra ha perso un uomo importante durante la tappa, il capitano George Bennett, che si è ritirato. Nacer Bouhanni della Cofidis, inizialmente nel gruppo di Kittel, ha reagito aiutato dai compagni di squadra per tornare nel gruppo di testa.

Ci sono stati numerosi tentativi di fuga, ma nessuno è andato realmente in porto. La fuga un po’ più duratura è stata quella composta da Daryl Impey dell’Orica-Scott, Thomas De Gendt della Lotto-Soudal, Nicolas Edet della Cofidis, Sylvain Chavanel della Direct Energie e Thomas Degand della Wanty Groupe-Gobert, ma la loro avventura è durata pochi chilometri. Al traguardo volante di Chantemarle-les-Blés è stato Michael Matthews ha transitare per primo ottenendo 20 punti per la Maglia Verde.

Il gruppo principale si è diviso in gruppi, proprio a causa dei ventagli, e molti corridori si sono fatti sorprendere restando indietro. Tra le vittime “eccellenti” ci sono Alberto Contador della Trek-Segafredo e Daniel Martin della Quick-Step Floors.

Poco prima dell’ultimo chilometro c’è stata una bella azione in solitaria di Daniele Bennati della Movistar, ma nel finale sono stati i finisseur rimasti davanti a giocarsi la vittoria di tappa ed è servito il fotofinish per decidere chi ha tagliato il traguardo per primo. Con questa vittoria e con i punti del traguardo intermedio ora Matthews è a soli -29 punti da Kittel.
In classifica generale oggi Fabio Aru si è difeso bene dal vento e Damiano Caruso ha guadagnato una posizione.

Questi i primi dieci oggi al traguardo della frazione da Le Puy-en-Velay a Romans-sur-Isère (165 km):
Classifica tappa 16 Tour de France 2017

E queste le prime posizioni della classifica generale dopo 16 tappe:
Classifica generale Tour de France 2017 dopo 16 tappe

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail