Mondiali di Nuoto Budapest 2017: sincronizzato, squadra quinta con record nel tecnico

Nella 10 km di fondo maschile due azzurri in top-ten.

In questa quinta giornata di gare ai Mondiali di Nuoto 2017 a Budapest il risultato migliore per l’Italia è stato il quinto posto ottenuto dalla nazionale di nuoto sincronizzato nella finale del tecnico. Le azzurre hanno stabilito il loro nuovo record ottenendo 90.7617 punti, di cui 27.3000 per l'esecuzione, 27.3000 per l'impressione artistica e 36.1617 per gli elementi.

Le ragazze di Patrizia Giallombardo si sono esibite sulle note di The Interstellar di Michele Braga, il tema è quello di un viaggio fantastico nello spazio, dove non c’è una protagonista principale, ma ognuna dà sfogo alla propria immaginazione. L’oro è andato alla Russia con 96.0109 punti, l’argento alla Cina con 94.2165 punti, il bronzo al Giappone con 93.1590 punti.

La giornata si è aperta con l’assegnazione delle medaglie della 10 km di nuoto di fondo maschile e l’Italia, pur non riuscendo a conquistare il podio come nella 5 km maschile e la 10 km femminile, ha comunque piazzato entrambi i suoi due atleti nella top-ten. Infatti Simone Ruffini, ex campione del mondo della 25 km, si è piazzato al settimo posto con un tempo di 1h 52' 07' ‘7, mentre Federico Vanelli è decimo in 1h 52' 21'' 0. L’oro è andato all’olandese Ferry Weertman in 1h 51' 58'' 5, l’argento all’americano Jordan Wilimovsky in 1h 51' 58'' 6 e il bronzo al francese Marc-Antoine Olivier in 1h 51' 59'' 2. Per quest’ultimo è la seconda medaglia, avendo vinto l’oro nella 5 km.

Per quanto riguarda i tuffi, oggi, oltre ai preliminari e le semifinali delle donne dalla piattaforma, in cui non c’è stata alcuna azzurra in gara, si è svolto il Team Event e l’Italia ha schierato Giovanni Tocci e Noemi Batki. Gli azzurri hanno chiuso al nono posto con un totale di 342.90 punti.

L’oro del Team Event è andato alla Francia con Laura Marino e Matthieu Rosset che hanno ottenuto 406.40 punti, l’argento ai messicani Rommel Pacheco Marrufo e Viviana Del Angel Peniche con 402.35 punti, il bronzo agli americani Krysta Palmer e David Dinsmore con 395.90 punti.

In serata è arrivato il brillante successo del Setterosa contro il Brasile per 18-4. Per le ragazze italiane della pallanuoto i quarti di finale sono sempre più vicini, visto che guidano la Pool A con 4 punti davanti a Canada e Cina che ne hanno 2 e il Brasile ancora a secco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail