Granfondo Les 2 Alpes sulle orme di Pantani

La salita de Les 2 Alpes è indissolubilmente legata al nome di Marco Pantani. Nel 1998, sui 9 km della salita dell’Oisans, il ciclista romagnolo ribaltò il verdetto di un Tour de France che sembrava già perso. Il tedesco Jan Ullrich, in maglia gialla alla partenza di quella giornata di tregenda, perse 9 minuti e la possibilità di bissare il successo dell’anno precedente. Per Pantani, invece, fu l’inizio della cavalcata trionfale che lo avrebbe portato in giallo a Parigi.

Alle ore 8 di domenica 20 agosto centinaia di cicloamatori si ritroveranno nella nota località sciistica per la Granfondo Les 2 Alpes, una competizione che propone tre differenti percorsi di gara adatti a ciclisti con differenti gradi di allenamento.

La granfondo di 172 km propone un dislivello complessivo di 4000 metri, con ben cinque gran premi della montagna: Col d’Ornon, Col de Parquetout, Col de Malissol, Alpe du Grande Serre e salita finale a Les 2 Alpes (9 km al 6,2%).

Il percorso di mediofondo da 66 km è decisamente più abbordabile con 2400 metri di dislivello e tre salite: Col de la Sarenne, Les Chatains e Les 2 Alpes.

C’è anche la possibilità di prendere parte alla prova del percorso corto che si svolge sui 9 chilometri della salita finale de Les 2 Alpes, per un dislivello complessivo di “appena” 600 metri.

Per le iscrizioni (che online si chiudono il 17 agosto) e per ulteriori informazioni si può consultare il sito del Grand Trophee.

  • shares
  • Mail