Mondiali di Nuoto Budapest 2017: Minisini e Perrupato argento nel duo misto libero

Maicol Verzotto ed Elena Bertocchi settimi nei tuffi in sincro misto da 3 m.

Aggiornamento ore 20:06 - Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato hanno vinto la medaglia d'argento nel duo misto libero di nuoto sincronizzato. Gli azzurri sono stati battuti solo dai russi Aleksandr Maltsev e Mikhaela Calanca, che erano stati più bravi anche nei preliminari, bronzo agli Stati Uniti.
La coppia italiana ha ottenuto 91.1000 punti, di cui 24.4000 per l’esecuzione, 36.4000 per l’impressione artistica e 27.3000 per la difficoltà degli elementi.

Aggiornamento ore 18:00 - Maicol Verzotto ed Elena Bertocchi hanno chiuso al sesto posto la finale di tuffi in sincro misto dal trampolino da 3 metri. Gli azzurri hanno ottenuto un punteggio di 277.35 punti, buttando via un paio di posizioni con l’ultimo tuffo, visto che al termine della quarta serie erano quinti a tre punti e 21 centesimi dal terzo posto.
Questo il punteggio ottenuto nel dettaglio dai due italiani che sono campioni d’Europa in questa specialità:
401B (2.0) ritornato carpiato 47.40
301B (2.0) rovesciato carpiato 45.00
5152B (3.0) doppio e mezzo avanti con un avvitamento carpiato 63.00
107B (3.1) triplo e mezzo avanti carpiato 69.75
205B (3.0) doppio e mezzo indietro carpiato 52.50

L’oro va ai cinesi Wang Han e Li Zeng con 327.70 punti, l’argento ai britannici Grace Reid e Thomas Daley con 308.04 punti e il bronzo ai canadesi Jennifer Abel e Francois Imbeau-Dulac con 297.72 punti.

Oggi sono state assegnate anche le medaglie dei tuffi maschili dalla piattaforma e il britannico Tom Daley è tornato campione del mondo dopo otto anni dal suo primo titolo iridato, vincendo la medaglia d’oro con un punteggio di 590.95 punti davanti ai cinesi Chen Aisen (585.25) e Yang Jian (565.15).

Aggiornamento ore 13:05 - La nazionale italiana di nuoto sincronizzato ha ottenuto ai Mondiali di Nuoto di Budapest uno straordinario quarto posto nel combo libero con un punteggio di 91.6667 punti, frutto di 27.6000 per l’esecuzione, 36.6667 per l’impressione artistica e 27.4000 per la difficoltà degli elementi. L’oro è andato alla Cina con 96.100 punti, l’argento all’Ucraina con 94.0000 e il bronzo al Giappone con 93.2000.
Molto soddisfatta la ct Patrizia Giallombardo:

“Sono state bravissime, hanno nuotato benissimo, meglio di giovedì sera nella routine, mettendoci tutte se stesse. Le ragazze sono un gruppo straordinario che si è compattato, sostenendosi l’una con l’altra. Vedere la propria squadra coesa e con l’obiettivo comune è il miglior risultato che un tecnico possa desiderare. Il bilancio di questo mondiale è sicuramente positivo e c’è ancora la finale di questa sera con Perrupato e Minisini nel mixed free”

Ultima giornata di sincronizzato e tuffi


La giornata di oggi ai Mondiali di Nuoto 2017 a Budapest è, di fatto, una giornata intermedia, che segna il passaggio tra la prima e la seconda metà della manifestazione iridata. Ci sono solo quattro gare, tutte finali, due per il nuoto sincronizzato e due per i tuffi, più le partite di pallanuoto. Il programma del nuoto in acque libere, infatti, si è concluso ieri con le gare maschile e femminile della 25 km, mentre il programma del nuoto in corsia comincia domani.

Per l’Italia oggi sono rimasti due tuffatori in gara: oggi, infatti, ci sono le finali dei tuffi in sincro misto dal trampolino da 3 m con Maicol Verzotto ed Elena Bertocchi, campioni d'Europa di specialità. Non ci sono invece italiani nella finale di tuffi maschili dalla piattaforma da 10 m poiché ieri Mattia Placidi è uscito nei preliminari, mentre Vladimir Barbu, 19enne, si è qualificato per le semifinali, ma le ha concluse al 15° posto e dunque non ha ottenuto il pass per la finalissima.

Gli occhi degli italiani saranno invece puntati sul nuoto sincronizzato, dal quale possono ancora arrivare un piazzamento in top-5 con la squadra nella finale del libero combinato, e una medaglia nel duo libero misto con Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato. Minisini ha già vinto l’oro con la capitana Manila Flamini nel tecnico, davanti a Russia e Stati Uniti, che anche oggi saranno le principali avversarie. Ieri nei preliminari (ma si sono qualificate tutte le coppie perché sono solo undici) gli azzurri hanno ottenuto il secondo punteggio: 90.88333 punti di cui 27.2000 per l’esecuzione, 36.5333 per l’impressione artistica e 27.1000 per la difficoltà degli elementi. La Russia al momento è prima con la coppia composta da Aleksandr Maltsev e Mikhaela Kalancha che ha ottenuto 92.0000 punti.

Programma e azzurri in gara il 22 luglio 2017


Nuoto sincronizzato:
Ore 11:00 - Finale squadre libero combinato - Con l’Italia
Ore 19:00 - Finale duo libero misto - Con Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato

Tuffi:
Ore 14:00 - Finale tuffi in sincro misto da trampolino 3 m - Con Maicol Verzotto ed Elena Bertocchi
Ore 17:00 - Finale tuffi uomini da piattaforma 10 m

Diretta tv su RaiSport e Raidue, live streaming sul sito di RaiSport e RaiPlay

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail