Europei Ciclismo Herning 2017: Kristoff batte Viviani al fotofinish | Video

Tutte le medaglie delle prove in linea.

Aggiornamento ore 16:47 - Elia Viviani è medaglia d’argento agli Europei di Ciclismo su strada a Herning. L’azzurro ha perso per pochissimi millimetri allo sprint contro il norvegese Alexander Kristoff.

Tutta la nazionale italiana è stata grande protagonista e ha di fatto ripreso da sola l’ultimo uomo rimasto in fuga, Edvald Boasson Hagen, che è ancora in forma Tour de France e ha tentato il colpo in solitaria. Nel finale, durante la volata, c’è anche stata una brutta caduta. Viviani ha avuto difficoltà perché Kristoff lo ha stretto contro le barriere che, tra l’altro, non erano nemmeno bene allineate. Al terzo posto si è piazzato l’olandese Moreno Hofland.

Questi i primi dieci classificati, tutti con lo stesso tempo:
1) Alexander Kristoff (Norvegia) 5h 41’ 10”
2) Elia Viviani (Italia)
3) Moreno Hofland (Olanda)
4) Pascal Ackermann (Germania)
5) Luka Mezgec (Slovenia)
6) Edward Theuns (Belgio)
7) Aksel Nommela (Estonia)
8) Ivan Garcia Cortina (Spagna)
9) Pawel Franczak (Polonia)
10) Michal Kolar (Slovacchia)

Fotofinish Kristoff  Viviani Europei di Ciclismo Herning 2017

Prove in linea degli Europei di Herning 2017


Si concludono oggi gli Europei di Ciclismo su Strada 2017 a Herning, in Danimarca, con la prova in linea destinata agli uomini élite. Il ct dell’Italia Davide Cassani ha a disposizione: Elia Viviani, Filippo Ganna, Davide Ballerini, Davide Cimolai, Simone Consonni, Roberto Ferrari, Jacopo Guarnieri, Salvatore Puccio e Fabio Sabatini.

Come si intuisce dai nomi dei corridori, il percorso è adatto ai velocisti, tuttavia, come si è visto nei giorni scorsi con le gare delle altre categorie, ci sono diverse insidie, come l’asfalto scivoloso, il vento che cambia direzione perché il tracciato della prova in linea è un circuito (proprio circolare) di 20 km che le donne élite hanno ripetuto per sei volte, mentre gli uomini élite dovranno ripetere per 12 volte, per un totale di 241,2 km. Per poter “domare” questo percorso, occorre conoscerlo bene, non a caso i padroni di casa stanno facendo incetta di medaglie.

La corsa di oggi dei professionisti si può guardare in diretta tv su Eurosport 2 e in streaming tramite Eurosport Player e SkyGo, mentre RaiSport la manderà in onda soltanto in differita dalle ore 23:45. La corsa comincerà alle ore 11 e si concluderà intorno alle ore 7.

Intanto l’Italia ha finora raccolto due medaglie nelle cronometro, ossia l’oro di Elena Pirrone e l’argento di Letizia Paternoster nella prova delle donne juniores, poi, nelle corse in linea sono arrivati il bronzo di Letizia Paternoster (più il quarto posto di Martina Fidanza nella stessa gara delle donne Jr.), l’oro di Michele Razzoli nella prova degli uomini juniores e l’argento di Giorgia Bronzini nella prova delle donne élite, dietro all’olandese Marianne Vos che ha conquistato il suo 14° titolo mondiale.

Da segnalare anche il quarto posto di Rachele Barbieri (campionessa del mondo nello scratch) nella gara in linea delle donne Under 23, mentre nella stessa categoria, ma al maschile, il migliore degli azzurri è stato Imerio Cima, settimo.

Europei Ciclismo Herning 2017: medaglie in linea


Italia uomini Juniores campioni europei con Michele Gazzoli

Donne élite (120,65 km):
Oro: Marianne Vos (Olanda - WM3 Energie) 2h 51’ 13”
Argento: Giorgia Bronzini (Italia - Wiggle High5) s.t.
Bronzo: Olga Zabelinskaya (Russia - Bering Cogeas) +2”

Uomini Under 23 (160,8 km):
Oro: Casper Pedersen (Danimarca - Team Giant-Castelli) 3h 31’ 04”
Argento: Benoit Cosnefroy (Francia - AG2R La Mondiale) +2”
Bronzo: Marc Hirschi (Svizzera) +2”

Donne Under 23 (100,5 km):
Oro: Pernille Mathiesen (Danimarca - Team VéloCONCEPT Women) 2h 32’ 50”
Argento: Susanne Andersen (Norvegia - Hitec Products) s.t.
Bronzo: Alice Barnes (Gran Bretagna - Drops) s.t.

Uomini Juniores (120,6 km):
Oro: Michele Gazzoli (Italia) 2h 41’ 22”
Argento: Soren Waerenskjold (Norvegia) s.t.
Bronzo: Niklas Märkl (Germania) s.t.

Donne Juniores (60,3 km):
Oro: Lorena Wiebes (Olanda) 1h 32’ 21”
Argento: Emma Cecilie Norsgaard (Danimarca) s.t.
Bronzo: Letizia Paternoster (Italia) s.t.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO