World Grand Prix Volley 2017: Italia d’argento a testa alta. Il Brasile vince al tie-break

La Serbia è medaglia di bronzo.

Aggiornamento ore 16:21 - L’Italia del volley femminile chiude al secondo posto il World Grand Prix 2017. A Nanchino le azzurre hanno ceduto in finale contro il Brasile, ma escono da questa manifestazione assolutamente a testa alta. Oggi hanno trascinato le verdeoro, vincitrici anche l’anno scorso, fino al tie-break e in molti tratti sono sembrate anche più convincenti delle avversarie, nonostante dal punto di vista dell’esperienza sulla carta non c’è paragone tra le due squadre, basti ricordare che l’età media delle italiane è inferiore ai 24 anni ed è una squadra nata sostanzialmente da pochi mesi. Ma quella di Davide Mazzanti è una squadra che guarda molto avanti, fino a Tokyo 2020 e in quell’ottica è già su una buonissima strada.

Le azzurre hanno tenuto testa al Brasile in tutti i set, nel primo hanno ceduto solo ai vantaggi, poi si sono imposte 25-17 nel secondo, poi ci sono stati i due set finiti 25-22 una volta per il Brasile e una per l’Italia. Purtroppo Chirichella e compagne hanno perso la concentrazione proprio nel momento decisivo, il tie-break, e le verdeoro hanno potuto chiudere agevolmente 15-8 e festeggiare il loro 12° titolo nel World Grand Prix.
Questo dunque il risultato finale: Brasile-Italia 3-2 (26-24, 17-25, 25-22, 22-25, 15-8)

Il bronzo va alla Serbia che nella finale per il terzo posto ha battuto la Cina 3-1 (25-22, 20-25, 25-23, 25-21)

Anche se fa ridere il fatto che nel dream team ci siano più giocatrici della terza e quarta classificata che della seconda, ecco i premi individuali:
Migliore palleggiatrice: Ding Xia (Cina)
Migliore opposta: Tijana Boskovic (Serbia)
Migliori schiacciatrici: Zhu Ting (Cina) e Natalia Pereira (Brasile)
Migliori centrali: Ana Beatriz Correa “Bia” (Brasile) e Milena Rasic (Serbia)
Miglior libero: De Gennaro (Italia)
MVP: Natalia Pereira (Brasile)

La presentazione della finale Italia-Brasile


È il giorno di Italia-Brasile, la finalissima del World Grand Prix 2017 di pallavolo femminile. Una finale inaspettata visto che le due contendenti hanno fatto fuori in semifinale proprio le due squadre che un anno fa si sono contese l’oro olimpico, ossia la Cina, che è anche padrona di casa a Nanchino, la città che sta ospitando la Final Six, e la Serbia.

Potete seguire in diretta la finalissima nel video che trovate in alto a questo post o da questo link. In precedenza, alle ore 9, Cina e Serbia si sfideranno nella finalina per il terzo posto in quella che è una replica della finale olimpica di Rio 2016.

Tra Italia e Brasile ci sono 73 precedenti, l’Italia ha vinto soltanto 14 volte, mentre nelle altre 59 sfide è stata battuta. L’ultima volta che si sono affrontate in Final Six del World Grand Prix è stato nel 2015 a Omaha e le brasiliane si imposero per 3-1, mentre le azzurre chiusero al quinto posto. L’ultima sfida in assoluto, invece, risale all’anno scorso, ad Ankara, nella fase a gironi del World Grand Prix, e anche in quel caso il Brasile vinse per 3-1.

L’Italia non ha mai vinto questa competizione ed è a caccia di uno storico successo in un torneo in cui finora ha partecipato alla Final Six dodici volte (inclusa questa) ottenendo due secondi posti (2004 e 2005) e quattro terzi posti (nel 2006, 2007, 2008 e 2010). Il Brasile, invece, ha vinto per ben undici volte e cioè nel 1994, 1996, 1998, 2004, 2005, 2006, 2008, 2009, 2013, 2014 e 2016.

Nella fase a gironi di questo World Grand Prix sia l’Italia sia il Brasile hanno ottenuto sei vittorie, solo che le azzurre hanno collezionato 16 punti, le verdeoro 18. In questa Final Six l’Italia ha battuto gli Stati Uniti per 3-1 e poi ha perso contro la Serbia in quattro set, ma senza schierando la formazione titolare, poi ieri in semifinale ha battuto la Cina per 3-1. Il Brasile, invece, nel girone ha perso 3-0 il match d’esordio con la Cina, poi si è imposto 3-2 sull’Olanda, mentre in semifinale ha avuto la meglio 3-1 contro la Serbia.

Foto e Video © FIVB

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO