Mondiali di Atletica Londra 2017: tutte le medaglie del 10 agosto

Nei 200 m vittoria a sorpresa del turco Ramil Guliyev.

Aggiornamento ore 23:05 - Anche la settima giornata di gare ai Mondiali di Atletica 2017 a Londra è archiviata e la manifestazione iridata si conferma ancora avara di emozioni per l’Italia. Vediamo i risultati ottenuti oggi dalle tre azzurre che hanno gareggiato:

- Salto in alto donne: né Alessia TrostErika Furlani si sono qualificate alla finale di sabato. Per l’esordiente Fulani è arrivato il penultimo posto, essendosi fermata a 1.80, mentre Alessia Trost ha avuto molte difficoltà, le sono serviti tre tentativi per saltare 1.89, poi a 1.92, che era la misura necessaria per superare il turno, ha fallito tutte e tre le volte. Molto delusa l’azzurra che non si aspettava di veder finire così presto la sua avventura mondiale. Chiude al 19° posto.

- 800 m donne: Yusneysi Santiusti non ha superato le batterie degli 800 m e ha ottenuto solo il 32° posto correndo in 2’ 02” 75.

Nella finale dei 200 m uomini, molto attesa, ha vinto a sorpresa il turco Ramil Guliyev, mentre il primatista mondiale dei 400 m Wayde Van Niekerk ha vinto l’argento al fotofinish, per una questione di millisecondi, davanti a Jereem Richards di Trinidad e Tobago.

Da domani e fino a domenica, che è l’ultimo giorno dei Mondiali, si gareggerà anche la mattina. Qui di seguito tutte le medaglie di oggi.

Londra 2017: medaglie del 10 agosto


Salto triplo uomini
Oro: Christian Taylor (Usa) 17.68
Argento: Will Claye (Usa) 17.63
Bronzo: Nelson Évora (Portogallo) 17.19

400 m ostacoli donne
Oro: Kori Carter (Usa) 53” 07
Argento: Dalilah Muhammad (Usa) 53” 50
Bronzo: Ristananna Tracey (Giamaica) 53” 74

200 m uomini
Oro: Ramil Guliyev (Turchia) 20” 09
Argento: Wayde Van Niekerk (Sudafrica) 20” 11.106
Bronzo: Jereem Richards (Trinidad e Tobago) 20” 11.107

Londra 2017: presentazione della settima giornata


Nella notte delle stelle cadenti saranno assegnate altri tre titoli iridati oggi, a Londra, ai Mondiali di Atletica Leggera 2017. Si comincia alle ore 19:30 e come sempre le gare si potranno seguire in diretta tv su Eurosport e su Raisport, poi dopo le 21 su Raidue, e in streaming tramite Eurosport Player e SkyGo per gli abbonati e tramite il sito di Raisport e Raiplay.

Ci sono soltanto tre azzurre impegnate oggi nelle gare di qualificazione delle proprie specialità. Due le troviamo nel salto in alto e sono Erika Fulani e Alessia Trost, l’altra è Yusneysi Santiusti che disputerà le batterie degli 800 m.

I titoli da assegnare, invece, sono quelli del salto triplo uomini, dei 400 m ostacoli donne e dei 200 m. Quest’ultima gara proprio in chiusura di giornata è una delle più attese, per vedere chi sarà l’erede di Usain Bolt su questa distanza. Il giamaicano a Londra ha disputato solo i 100 m (ottenendo il bronzo) e lo rivedremo nella staffetta 4x100 m, mentre ha rinunciato ai 200 m e ieri nelle semifinali addirittura uno dei favoriti, Wayde Van Niekerk, campione olimpico e iridato e primatista mondiale nei 400 m, ha rischiato di non qualificarsi alla finale.

Londra 2017: programma e azzurri in gara il 10 agosto


Ore 19:30, 5000 m donne (batterie)
Ore 20:05, Tiro del giavellotto uomini (qualificazioni)
Ore 20:10, Salto in alto donne (qualificazioni) - Con Erika Furlani e Alessia Trost
Ore 20:25, 800 m donne (batterie) - Con Yusneysi Santiusti
Ore 21:20, Salto triplo uomini (FINALE)
Ore 21:25, 1500 m uomini (batterie)
Ore 22:05, 200 m donne (semifinali)
Ore 22:35, 400 m ostacoli donne (FINALE)
Ore 22:50, 200 m uomini (FINALE)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO