Eurovolley maschile 2017: la finale è Germania-Russia. Serbia e Belgio per il bronzo

Super-rimonta dei ragazzi di Andrea Giani contro la Serbia, dominio totale dei russi contro il Belgio.

Aggiornamento ore 22:25 - Non c’è stata storia nella seconda semifinale degli Europei di pallavolo maschile a Cracovia: la Russia ha annientato il Belgio imponendosi nettamente, in tre set e in soli 76 minuti di gioco. Nessun set è stato combattuto, perché i russi hanno dominato il match dal primo all’ultimo pallone e hanno potuto amministrare sempre un ampio vantaggio di punti, questo dunque il risultato della seconda semifinale:

Russia-Belgio 3-0 (25-14, 25-17, 25-17)

Domani alle 17:30 ci sarà la finale per il bronzo tra Serbia e Belgio e alle 20:30 la finale per il titolo tra Germania e Russia.

Aggiornamento ore 20:07 - La Germania di Andrea Giani è la prima finalista degli Europei di pallavolo maschile 2017 in Polonia. Oggi a Cracovia i tedeschi hanno vinto grazie a una incredibile rimonta contro la Serbia. Dopo aver creduto il primo set ai vantaggi per 26-24 e il secondo molto malamente per 25-15, la Germania si è rimboccata le maniche, ha conquistato il terzo set 25-18, il secondo ai vantaggi per 27-25 dopo un finale al cardiopalma e infine si è imposta al tie-break 15-13.

Questo dunque il risultato della prima semifinale:
Germania-Serbia 3-2 (24-26, 15-25, 25-18, 27-25, 15-13)

Ricordiamo che Andrea Giani arrivò in finale anche agli Europei 2015, quando era alla guida della Slovenia.

Presentazione delle semifinali


Comincia oggi la Final Four degli Europei di pallavolo maschile 2017 a Cracovia. L’Italia, purtroppo, ne è rimasta esclusa a causa della sconfitta netta subita nei quarti di finale contro il Belgio, squadra che stasera sarà protagonista contro la Russia nella seconda semifinale, dalle ore 20:30.

La prima semifinale, invece, sarà tra Serbia e Germania alle ore 17:30. I match saranno trasmessi in diretta tv da RaiSport e in streaming sul sito web ufficiale di RaiSport.

Per quanto riguarda la sfida tra Serbia e Germania, le due squadre sono guidate da allenatori che conosciamo molto bene e cioè Nikola Grbic e Andrea Giani, l’ultimo italiano rimasto in gara in questa competizione. I tedeschi hanno vinto sette degli ultimi dieci incontri con i serbi, incluse le ultima cinque partite.

Di fatto la Serbia non vince contro la Germania dal 2013, quando si impose per 3-2 in World League. La sfida più recente è quella del 6 gennaio 2016 nel torneo di qualificazione olimpica a Berlino. Agli Europei si sono incontrati in tutto otto volte e la Serbia ha vinto cinque dei primi sei match, mentre la Germania ha vinto le ultime due sfide, ma l’ultima volta che si sono affrontate è stato ben dieci anni fa, nel 2007, nella fase a gironi in Russia e i tedeschi vinsero 3-1.

Tra Russia e Belgio finora ci sono stati otto incontri e tutti sono stati vinti dai russi, che contro i belgi non hanno mai perso neanche un set. La sfida più recente è quella del 2015 ai Giochi Europei di Baku. Ai campionati Europei, invece, l’ultima volta si sono sfidati nel 2007.

Ricordiamo che la Russia (considerando anche quando giocava come Unione Sovietica) ha un numero record di vittorie di titoli europei: ben 13. Il Belgio, invece, è per la prima volta nella sua storia giunto in semifinale proprio in questa edizione.

Foto © CEV

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO