Tour of Britain 2017: Gaviria vince la tappa 4, ma Viviani torna leader | Video

Altra volata, questa volta vinta dal colombiano.

È toccato a Fernando Gaviria oggi arrivare davanti a tutti nella quarta tappa del Tour of Britain 2017. Il colombiano della Quick-Step Floors non vinceva da maggio, dal Giro d’Italia dove ha conquistato la Maglia Rossa, e finalmente, dopo essere stato in ombra nelle prime tre volate della corsa britannica, è riuscito a mettere la sua ruota davanti a tutti. Chi invece è sempre più costante in questo periodo è Elia Viviani che, grazie al secondo posto di oggi, torna leader della classifica generale (e lo è anche di quella a punti), dopo aver ceduto per un giorno la Maglia Verde a Caleb Ewan (che a sua volta l’aveva indossata anche dopo la prima tappa). Domani, però, c’è la cronometro di Tendering (16,2 km) che dovrebbe ribaltare tutto e probabilmente sarà anche decisiva per la classifica finale.

Per quanto riguarda la frazione odierna, partita da Mansfield e arrivata a Newark-on-Trent dopo 164,7 km, ha visto una fuga di cinque uomini, composta da Richard Handley della Madison Genesis, Mark McNally della Wanty-Groupe Gobert, Jacob Scott della AN Post Chain Reaction, Alistair Slater della JLT Condor e Alexandre Blain della Madison Genesis, quest’ultimo unico francese in un gruppetto di britannici. Il loro vantaggio massimo è stato di 3’ 45” dopo 75 km di corsa.

Tra i fatti del giorno la squalifica di James Lowsley-Williams della Bike Channel-Canyon e di Bryan Lewis della Cylance Pro Cycling perché erano evasi dal gruppo per raggiungere i fuggitivi, restando a un minuto di ritardo dalla testa della corsa per circa 30 km, ma i commissari dell’UCI si sono accorti che per lanciare il loro attacco avevano usato il marciapiede, riuscendo così a superare altri uomini del gruppo.

È uscito di scena anche Brent Bookwalter della BMC, ma non per scorrettezze: il corridore americano ha avuto la peggio in una caduta in cui sono stati coinvolti anche altri uomini e che è stata causata da un’auto parcheggiata male e pericolosamente subito dopo una curva, per cui i corridori sono arrivati sul veicolo a gran velocità e proprio Bookwalter è stato costretto al ritiro per le conseguenza della caduta.

I battistrada sono stati ripresi tutti a -3,2 km dal traguardo e così è cominciata la solita lotta tra i treni dei velocisti, la Orica-Scott sembrava in vantaggio grazie a Luka Mezgec che si portava a ruota Caleb Ewan, ma Fernando Gaviria, trainato da Zdenek Stybar e poi Max Richeze è uscito dalla ruota del suo ultimo uomo nella migliore posizione e così è riuscito a vincere, anche se di pochissimo, neanche mezza ruota su Elia Viviani che, comunque, si consola con la Maglia Verde.

Gaviria vince la tappa 4 del Tour of Britain 2017

Questi i primi dieci al traguardo della quarta tappa:
Classifica tappa 4 del Tour of Britain 2017

E queste le prime posizioni della classifica generale dopo 4 tappe:
Classifica generale Tour of Britain 2017 dopo 4 tappe

  • shares
  • Mail