Volley Grand Champions Cup 2017: l’Italia rialza la testa e batte il Brasile 3-2

Bella prova degli azzurri contro i campioni olimpici.

La prova del riscatto è arrivata per l’Italvolley di Chicco Blengini: dopo la sconfitta per 3-2 contro l’Iran subita ieri nell’esordio alla Grand Champions Cup 2017 a Nagoya, gli azzurri oggi hanno rialzato la testa e hanno conquistato una vittoria fino a ieri insperata contro i campioni olimpici del Brasile, battendoli in cinque set.

Blengini ha mandato in campo lo stesso sestetto titolare che abbiamo visto per tutta l’estate, quindi con Simone Giannelli in regia, Luca Vettori opposto, Filippo Lanza e Oleg Antonov in banda, Daniele Mazzone e Matteo Piano al centro più Colaci libero, che si è alternato con Balaso soltanto nei primi tre set. In generale oggi il ct ha avuto meno bisogno di ieri di ricorrere alla panchina, c’è stato solo pochissimo spazio per Luigi Randazzo e Simone Buti, entrati per pochissimi minuti, e come al solito per Luca Spirito in momenti strategici per la battuta dal secondo set in poi.

Nonostante la partenza in salita, con il Brasile che ha subito dettato legge nel primo set, conquistato per 25-15 dai verdeoro, gli azzurri oggi non si sono lasciati andare e hanno immediatamente trovato la forza di reagire, trascinando i campioni olimpici per due set-consecutivi ai vantaggi, battendoli in entrambi i casi per 27-25. Bruninho e compagni, ovviamente, non si sono lasciati intimorire e nel quarto set hanno pareggiato i conti imponendosi con più facilità 25-18 e rendendo necessario il quinto set.

L’equilibrio è tornato a regnare per gran parte del tie-break, poi, dopo che Blengini ha chiamato il time-out discrezionale con il suoi ragazzi sotto 9-10, gli azzurri, e in particolare Luca Vettori, si sono scatenati e hanno guadagnato tre match-point. Il Brasile ha chiesto time-out, l’Italia ha sbagliato il servizio con Antonov annullando il primo match-point, poi Blengini ha sfruttato il suo secondo time-out e alla ripresa del gioco Lucarelli ha sbagliato il servizio regalando così all’Italia la vittoria nel tie-break per 15-12 e nel match per 3-2.

Questo il risultato finale completo:
Italia-Brasile 3-2 (15-25, 27-25, 27-25, 25-18, 15-12)

E questo il commento di Simone Giannelli al termine del match:

“È bello vincere contro il Brasile in questa bell’Arena, perché penso che il Brasile sia una delle squadre più forti del mondo. Questo torneo è molto difficile perché giochi ogni giorno contro squadre fortissime. Pensiamo solo a giocare. Nonostante le nostre difficoltà siamo sempre pronti a giocare e non molliamo mai perché vogliamo onorare questa maglia”

Questi tutti gli altri risultati delle partite della Grand Champions Cup 2017 disputate finora:
Brasile-Francia 3-0 (27-25, 27-25, 25-22)
Iran-Italia 3-2 (25-19, 23-25, 28-26, 29-31, 15-11)
Usa-Giappone 3-0 (25-21, 25-18, 25-13)

Oggi sonni programma anche Usa-Iran e Giappone-Francia. Domani il trasferimento a Osaka e poi si torna in campo venerdì mattina e l’Italia giocherà a mezzogiorno contro i padroni di casa del Giappone.

Foto © FIVB

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO