Sci, Lindsey Vonn vuole gareggiare con i maschi: decisione rinviata

Lindsey Vonn vuole provare l'esperienza di gareggiare contro gli uomini e la federazione statunitense è al suo fianco. La campionessa del Minnesota da tanti anni desidera diventare la protagonista di questo esperimento, anche perché in Discesa Libera tra le donne vince praticamente sempre lei nonostante gli infortuni che hanno condizionato in parte la sua fortunata carriera. Con le sue 77 vittorie nella Coppa del mondo femminile è sempre lei la primatista assoluta e per questo a quasi 33 anni ha bisogno di nuovi stimoli.

La federazione statunitense ha presentato la sua richiesta formale alla FIS, che però si è presa tempo per decidere: una risposta, infatti, non arriverà prima di maggio 2018, quando si inizierà a lavorare sulla programmazione della stagione successiva. Markus Waldner, direttore del circuito maschile, ha comunque già dato la sua disponibilità, ma ha anche puntualizzato che non si sentirà responsabile in caso di eventuali incidenti. Le gare di coppa del mondo maschile sono infatti parametrate sulle caratteristiche fisiche degli uomini; sono più lunghe, più veloci e quindi, in generale, più pericolose.

La Vonn avrebbe già scelto la gara nella quale fare il suo esperimento: la Discesa Libera di Lake Louise, dove ha vinto ben 18 volte considerando anche i SuperG. Markus Waldner ha avanzato anche la proposta di farla scendere come ultimo apripista, segnando il suo tempo per renderlo visibile a tutti e metterlo a confronto con quello dei colleghi uomini. Conoscendo il carattere della Vonn, difficilmente si accontenterà.

  • shares
  • Mail