Supercoppa Volley 2017: Modena di bronzo, Trento ko 3-1

Due set su quattro finiti ai vantaggi.

Un altro match finito 3-1 nella Final Four della Del Monte Supercoppa 2017: dopo le due semifinali di ieri, entrambe terminate in quattro set con le vittorie di Cucine Lube Civitanova e Sir Safety Perugia che alle 18 si sfidano per il trofeo, oggi la finale per il terzo posto si è conclusa con la vittoria dell’Azimut Modena per 3-1 contro la Diatec Trentino.

La partita, però, è stata abbastanza equilibrata e i trentini solo per pochissimo non sono riusciti ad arrivare al tie-break. Due set sono finiti ai vantaggi e il quarto, in particolare, è stato un vero e proprio braccio di ferro.

Dopo che nel primo set Modena si è imposta senza troppe difficoltà 25-20, nel secondo parziale la partita si è accesa e le due squadre hanno lottato sostanzialmente alla pari. Tuttavia Modena, ora allenata dall’ex storico di Trento, Radostin Stoytchev, è riuscita a spuntarla ai vantaggi 26-24 e a portarsi così sul 2-0.

Nel terzo set l’equilibrio ha continuato a regnare sovrano, ma questa volta è stata Trento a riuscire a trovare lo spunto vincente nel finale e ha vincere 25-23, accorciando le distanze rispetto a Modena. Ancora lotta punto a punto nel quarto set, che si è concluso ai vantaggi come il secondo, ma addirittura sul 32-30, ancora una volta a favore di Modena che si è così aggiudicata il match.

Tra le fila della squadra vincitrice l’opposto Giulio Sabbi e il martello Earvin Ngapeth hanno segnato ben 22 punti a testa, mentre tra gli uomini di Angelo Lorenzetti il più prolifico è stato l’opposto Luca Vettori con 19 punti davanti ai martelli Kovacevic con 18 e Lanza con 13.

Questo il tabellino del match:
Diatec Trentino-Azimut Modena 1-3 (20-25, 24-26, 25-23, 30-32)

Diatec Trentino: Kovacevic 18, Eder 7, Vettori 19, Lanza 13, Zingel 3, Giannelli 3, De Pandis (L); Chiappa (L), Hoag, Kozamernik 5, Teppan, Cavuto. N.e. Partenio. All. Angelo Lorenzetti.

Azimut Modena: Sabbi 22, Urnaut 12, Holt 6, Bruno 1, Ngapeth 22, Mazzone 5, Rossini (L); Tosi (L), Argenta. N.e. Franciskovic, Van Garderen, Bossi, Marra e Pinali. All. Radostin Stoytchev.

Arbitri: Saltalippi e Vagni di Perugia
Durata Set: 27’, 31’, 31’, 37’; tot 2h e 6’
Spettatori: 3.500
Diatec Trentino: 9 muri, 2 ace, 29 errori in battuta, 7 errori azione, 53% in attacco, 67% (22%) in ricezione
Azimut Modena: 9 muri, 5 ace, 18 errori in battuta, 12 errori azione, 51% in attacco, 69% (34%) in ricezione.

Foto © Lega Volley

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO