Caso Pellegrini vs Morini: la procura della Federnuoto ha aperto un’indagine

Morini Jr. ha chiesto “scusa”…

Prosegue ancora inesorabile la polemica scatenatasi dopo l’assegnazione del premio “Alberto Castagnetti” al miglior allenatore di nuoto 2017. Dopo la protesta via social di Federica Pellegrini, la reazione di Gregorio Paltrinieri, ma soprattutto i pesanti insulti di Tommaso Morini, figlio di Stefano, l’allenatore premiato per il quarto anno consecutivo, ora è dovuta intervenire la Federnuoto.

Che la questione stesse diventando fin troppo seria lo si era capito quando Federica Pellegrini ha minacciato di querelare Tommaso Morini, che si è reso protagonista di un episodio davvero brutto con insulti volgari e sessisti rivolti alla campionessa azzurra.

Lo stesso Tommaso Morini si è scusato, scrivendo, sempre via social:

“Mi scuso pubblicamente, ho già avuto modo di scusarmi con Giunta per telefono, se vorrà e avrà piacere lo farò anche con Pellegrini. Preso dalla rabbia per i continui attacchi nei confronti di mio padre, ho perso la testa e, sbagliando, ho insultato. Sono un appassionato di nuoto e come tutti noi appassionati mi sono sentito ferito. Ho esagerato. Mi dispiace”

Intanto la Federazione Italiana di Nuoto ha comunicato di aver aperto un’indagine e in una nota ufficiale ha scritto:

“In merito alla polemica sul premio ‘Allenatore dell'Anno 2017’ che coinvolge tesserati e no, diventando oggetto di interventi di ogni genere sui mezzi di comunicazione ma in modo particolare sui social network, il Presidente Paolo Barelli comunica che la Procura Federale ha aperto un'indagine acquisendo tutti gli atti disponibili per valutare eventuali responsabilità di tesserati relative ad una vicenda che lede l'immagine del nuoto, dei suoi atleti, dei suoi dirigenti e dei suoi tecnici”

Oltre a dichiararsi dispiaciuto che la vicenda sia nata da un premio che viene attribuito in base ai voti espressi da una “giuria indipendente”, formata in gran parte da giornalisti delle più importanti testate italiane, il presidente della Federnuoto Paolo Barelli prova a chiudere la querelle invitando tutti i tesserati a smettere di commentare questo spinoso caso:

Il Presidente Paolo Barelli invita tutti i tesserati ad astenersi da ogni ulteriore intervento in materia, specie quando di chiara natura offensiva che ha già generato una escalation di volgarità incontrollate. Su questo aspetto il Presidente Barelli richiama l'impegno di tutti, e soprattutto da parte di quei campioni che ci entusiasmano con le loro vittorie e costituiscono, mai dovrebbero dimenticarlo, modelli per molti ragazze e ragazzi

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO