Tour of Guangxi 2017: a Wellens la generale, a Gaviria quattro tappe. Oss re della montagna

Gaviria ha lasciato solo una tappa a Wellens (quella regina) e una a Groenewegen.

Si è concluso oggi il Tour of Guangxi, in Cina, ultimo appuntamento con l’UCI World Tour 2017 e a vincerlo è stato il belga della Lotto-Soudal Tim Wellens, che si è aggiudicato la tappa regina, la quarta, quella da Nanning a Masan Nongla Scenic Spot, prendendo così la Maglia di leader e difendendola fino al termine della corsa che, per il resto, è stata dominata da Fernando Gaviria.

Il colombiano della Quick-Step Floors, infatti, ha vinto ben quattro tappe su sei e ha indossato per tre giorni la Maglia simbolo del primato nella generale, per poi passarla a Wellens. L’unica altra tappa, anch’essa terminata allo sprint, è stata conquistata dall’olandese del Team LottoNL-Jumbo Dylan Groenewegen, il trionfatore degli Champs-Élysées al Tour 2017, che ha vinto la quinta frazione, battendo proprio Gaviria allo sprint finale. Nella tappa conclusiva di oggi Niccolò Bonifazio della Bahrain-Merida si è piazzato al secondo posto davanti a Groenewegen e Andrea Guardini (UAE Team Emirates) e in top-ten è finito anche Matteo Pelucchi (Bora-Hansgrohe), settimo.

Gaviria si è ovviamente assicurato la classifica a punti davanti a Silvan Dillier della BMC e Groenewegen, mentre nella generale dietro a Wellens troviamo l’olandese Bauke Mollema della Trek-Segafredo e l’irlandese Nicolas Roche della BMC.

Il migliore degli italiani nella generale è stato Valerio Conti dell’UAE Team Emirates, sedicesimo a +44” dal leader, ma l’azzurro che in assoluto si è distinto di più è stato Daniel Oss della BMC: il trentino è stato più volte protagonista in fuga e più combattivo della giornata, inoltre si è aggiudicato la classifica scalatori con 66 punti davanti al suo compagno Roche con 40 e a Wellens con 25.

La classifica giovani è andata al francese Julian Alaphilippe della Quick-Step Floors davanti a Matej Mohoric dell’UAE Team Emirates (pronto a passare alla corte di Nibali) e all’altro transalpino sempre Quick-Step Rémi Cavagna. La BMC si è aggiudicata la classifica a squadre davanti a Lotto-Soudal e TrekSegafredo.

Foto © BMC, Lotto-Soudal e Quick-Step Floors

Tour of Guangxi 2017: classifica finale


Questa la top-ten della classifica finale:
1) Tim Wellens (Lotto Soudal) 20h 59’ 49”
2) Bauke Mollema (Trek-Segafredo) +6”
3) Nicolas Roche (BMC) +11”
4) Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) +15”
5) Ben Hermans (BMC) +18”
6) Matej Mohoric (UAE Team Emirates) +24”
7) Wout Poels (Team Sky) +24”
8) Silvan Dillier (BMC) +29”
9) Rein Taaramäe (Team Katusha-Alpecin) +29”
10) Mekseb Debesay (Dimension Data) +31”

  • shares
  • Mail