Maratona di Torino 2017: vittoria dell’azzurro Alessandro Giacobazzi, Claudia Marietta terza tra le donne

Nella gara femminile vittoria della polacca Patrycja Wlodarczyk.

Si è disputata oggi la Maratona di Torino 2017 e a vincere la gara maschile è stato un italiano, Alessandro Giacobazzi, giovane talento di Pavullo nel Frignano. L’emiliano, solo 21 anni d’età e alla sua seconda maratona in carriera, si è imposto in 2h 15’ 25” davanti al keniano Simon Kamau (2h 16’ 49”) e al marocchino Youssef Sbaai (2h 19’ 20”), quest’ultimo campione uscente.

Giacobazzi ha superato i due africani in rimonta, Sbaai, in particolare, aveva quasi due minuti di vantaggio insieme al keniano Joash Kipruto Koech quando l’azzurro è scattato da piazza San Carlo e ha avviato la sua marcia trionfale.

Questo il commento di un incredulo Giacobazzi all’arrivo:

“Non me lo aspettavo e sono strafelice per aver vinto alla mia seconda volta su questa distanza. Dopo questa gara posso dire che sto diventando un maratoneta e mi sento molto più fiducioso in vista delle prossime. Mi sono preparato per almeno quattro mesi, grazie alla Federazione che mi ha permesso di fare raduni in altura come quello di Sestriere e poi anche a Tirrenia, ma il lavoro più grosso l’ho fatto a casa, a Pavullo nel Frignano con il mio allenatore Mauro Bazzani a cui dedico questo successo”

L’unica maratona che Giacobazzi aveva corso prima di oggi era quella di Reggio Emilia dell’11 dicembre 2016, chiusa con un tempo di 2h 23’ 26”. Due settimana fa ha vinto il suo terzo titolo nazionale under 23 del 2017 andando a vincere la mezza maratona in 1h 05’ 00”.

Nella gara femminile si è imposta la polacca Patrycja Wlodarczyk con il crono di 2h 53’ 27” davanti alla keniana Ruth Chelangat (2h 56’ 32”) e all’azzurra ex ciclista Claudia Marietta, che ha chiuso la sua prova in 2h 58’ 43”.

Alessandro Giacobazzi vincitore della Maratona di Torino 2017

Foto © Colombo/Fidal

  • shares
  • +1
  • Mail