Fed Cup 2017: trionfano gli Stati Uniti. Doppio decisivo

Le due nazioni in parità nelle sfide singolari, hanno dovuto disputare il doppio.

È servito il doppio per decidere la finale di Fed Cup 2017 e a trionfare, dopo 17 anni dall’ultima vittoria, sono stati gli Stati Uniti, che si sono imposti dunque per 3-2 in totale contro la Bielorussia, padrona di casa a Minsk. Tra le ragazze di Kathy Rinaldi-Stunkel si è senza dubbio distinta CoCo Vandeweghe, che ha vinto tutte e tre le partite che ha disputato, due in singolare e una in doppio. per gli Usa sono 18 ora i titoli in Fed Cup.

Dopo che la prima giornata si era conclusa sull’1-1 grazie alle vittorie di CoCo Vandeweghe su Aliaksandra Sasnovich per 6-4, 6-4 e di Aryna Sabalenka per 6-3, 3-6, 6-4 sulla vincitrice degli US Open 2017 Sloane Stephens, anche oggi le sfide di singolare si sono concluse in parità.

CoCo Vandeweghe ha vinto la sua partita contro Aryna Sabalenka in un’ora e 30 minuti di gioco, imponendosi in due set. Il primo parziale è stato più combattuto, tanto da rendere necessario il tie-break, vinto dall’americana 7-5, il secondo, invece, è stato dominato dalla statunitense che, strappando il servizio due volte consecutivamente a Sasnovich nei primi due turni in battuta della bielorussa, si è portata rapidamente sul 5-0 e infine ha chiuso sul 6-1 dopo aver annullato due palle-break.

Nel secondo match Aliaksandra Sasnovich ha vinto in rimonta contro Sloane Stephens in due ore e 23 minuti di gioco. Nel primo set l’americana si è imposta 6-4 difendendo il break ottenuto nel terzo gioco, ma nel set successivo è stata lei a cedere due volte consecutive il servizio alla bielorussa che si è così potuta portare sul 5-0 e poi ha chiuso sul 6-1 con un game in cui ha lasciato Stephens a zero. Nel terzo e decisivo set Sasnovich ha ceduto il servizio nel sesto gioco, poi ha ottenuto il contro-break nel nono e ha ottenuto un break di vantaggio nell’undicesimo game, ma Stephens l’ha immediatamente contro-breakkata e così il match è andato avanti. Sasnovich è riuscita a rubare nuovamente la battuta all’avversaria portandosi sul 7-6 e infine ha chiuso sull’8-6 sfruttando il primo match-point avuto a disposizione.

Per il decisivo doppio si sono presentate in campo Aliaksandra Sasnovich e Aryna Sabalenka per la Bielorussia, che hanno così completato il loro tour de force di questo weekend, e CoCo Vandeweghe in coppia con Shelby Rogers, visto lo stato di forma precario di Sloane Stephens che ha perso due singolari su due.

Le americane si sono aggiudicate il primo set per 6-3 strappando il servizio alle bielorusse nel settimo e nel nono game, poi nel secondo set sono andate sotto 5-2 e hanno rischiato di ritrovarsi a giocare il terzo set, ma sono riuscite a strappare il servizio due volte consecutive alle avversarie e a pareggiare sul 5-5, annullando anche due set-point- La Bielorussia ha subito reagito con un contro-break, ma si è fatta strappare a sua volta il servizio nel dodicesimo gioco ed è così servito il tie-break in cui le americane sono riuscite a imporsi 7-3.

Fed Cup 2017: tutti i risultati della finale Bielorussia-USA


C. Vandeweghe (Usa) b. A. Sasnovich (Bielorussia) 6-4, 6-4
A. Sabalenka (Bielorussia) b. S. Stephens (Usa) 6-3, 3-6, 6-4
C. Vandeweghe (Usa) b. A. Sabalenka (Bielorussia) 7-6(5), 6-1
A. Sasnovich (Bielorussia) b. S. Stephens (Usa) 4-6, 6-1, 8-6
C. Vandeweghe/S. Rogers (USA) b. A. Sasnovich/A. Sabalenka (Bielorussia) 6-3, 7-6(3)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO