Pattinaggio, vittorie per Matteo Rizzo e Marchei-Hotarek alla Warsaw Cup 2017

Ottavo posto per Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini.

Due belle medaglie per l’Italia arrivano da Varsavia, dove si è conclusa oggi la Warsaw Cup 2017, tappa dell’ISU Challenger Series, circuito meno importante del Grand Prix, ma comunque molto prestigioso.

In Polonia gli azzurri si sono distinti e hanno vinto due gare su quattro. A trionfare sono stati Matteo Rizzo nella prova individuale maschile e il tandem Valentina Marchei-Ondrej Hotarek nella gara delle coppie di artistico. In entrambi i casi è stato un vero e proprio dominio degli italiani, primi già dopo il programma corto.

Matteo Rizzo ha totalizzato 232.98 punti e si è così piazzato sul gradino più alto del podio davanti allo svizzero Stephane Walker e al canadese Liam Firus, che hanno ottenuto rispettivamente 204.48 e 200.71 punti.

La coppia Marchei-Hotarek ha chiuso la propria gara con un totale di 193.14 punti e si è imposta davanti ai russi Aleksandra Boikova e Dmitrii Kozlovskii, argento con 180.84 punti, mentre i tedeschi Minerva Fabienne Hase e Nolan Seegert si sono fermati a 167.72 e hanno ottenuto il bronzo davanti ai connazionali Annika Hocke e Ruben Blommaert,q quarti con 161.95. Nella stessa gara era impegnata anche un’altra coppia italiana, quella composta da Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini, che ha chiuso in ottava posizione con 137.56 punti.

Non c’erano invece italiani né nella gara di Ice Dance, né in quella individuale femminile. Nella danza si sono imposti i russi Betina Popova e Sergey Mozgov con 164.07 punti, secondi gli americani Lorraine McNamara e Quinn Carpenter con 160.51 punti e terzi gli ucraini Alexandra Nazarova e Maxim Nikitin con 151.30.

Nella gara femminile doppietta russa con Serafima Sakhanovich oro con 176.39 punti e Stanislava Konstantinova seconda con 174.43 punti, terzo posto per l’americana Courtney Hicks con 165.39 punti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail