Giro d’Italia 2018: oggi la presentazione del percorso alle ore 17 in diretta tv

La diretta tv su Raidue e in streaming su RaiPlay.

Finalmente oggi scopriremo il percorso del Giro d’Italia 2018 che prenderà il via il 4 maggio e si concluderà il 27 maggio. In forte ritardo rispetto al solito (quasi sempre viene presentato il giorno dopo Il Lombardia) e anche rispetto al Tour de France, che quest’anno è stato svelato prima della corsa rosa, l’edizione numero 101 sarà rivelata nel suo intero solamente questo pomeriggio, alle ore 17, e l’evento sarà trasmesso in diretta tv su Raidue e in streaming su RaiPlay.

E per questa volta la presentazione avverrà in un vero studio televisivo, quello di via Mecenate dal quale ogni domenica viene trasmesso il programma di Fabio Fazio “Che tempo che fa”. A condurre l’evento saranno Alessandro Fabretti e Mia Ceran e saranno presenti molti big, dalle stelle italiane Vincenzo Nibali e Fabio Aru al vincitore della scorsa edizione, l’olandese Tom Dumoulin, e ci saranno anche tanti ex corridori, da Alberto Contador e Ivan Basso a Gilberto Simoni, da Francesco Moser a Felice Gimondi. Oggi sarà svelato anche se Chris Froome, quest’anno autore della doppietta Tour-Vuelta, sarà al via.

Per quanto riguarda le anticipazioni sul percorso, si sa già molto: le prime tre tappe sono state presentate lo scorso 18 settembre e sono tutte in Israele, anche se l’organizzazione ha fatto sapere si avere pronte anche tre tappe alternative in Italia in caso di problemi.

Poi si dovrebbe ripartire dalla Sicilia, toccando Catania, Caltagirone, Agrigento, Santa Ninfa, Caltanissetta e di nuovo l’Etna. Si dovrebbe risalire passando dalla Calabria, in particolare da Pizzo Calabro, poi Basilicata e Campania e man mano Umbria, Marche, Emilia Romagna.

Al Nord i corridori sono attesi dalle salite più dure e in particolare dallo Zoncolan, lo Jafferau, il Colle delle Finestre, il Sestriere, il Col Tzecore, il Col di Saint Pantaléon e infine Cervinia. L’ultima tappa, invece, sarà a Roma e oggi finalmente sapremo se sarà una cronometro o una tappa in linea.

Foto © RCS Sport

  • shares
  • +1
  • Mail