SuperG maschile di Beaver Creek: prima vittoria per Kriechmayr, Paris decimo

Sul podio anche Jansrud e Reichelt.

Aggiornamento ore 20:55 - L’austriaco Vincent Kriechmayr, dopo tre podi, ha ottenuto la sua prima vittoria in carriera andando a conquistare il SuperG di Beaver Creek. Si è imposto davanti al leader della classifica di specialità, il norvegese Kjetil Jansrud, e l’altro austriaco Hannes Reichelt.

Per quanto riguarda gli azzurri, l’unico in top-ten è Dominik Paris, decimo a pari tempo con il tedesco Thomas Dressen, mentre Christof Innerhofer è 13°, Peter Fill 16°, Luca De Aliprandini 25°, Matteo Marsaglia 36°, Guglielmo Bosca 37° ed Emanuele Buzzi 50°.

Jansrud resta leader della classifica di specialità con 180 punti, seguito da Kriechmayr con 129 e Reichelt con 120. Il norvegese è primo anche in classifica generale con 225 punti davanti a Kriechmayr che ne ha 158 e l’altro norvegese Aksel Lund Svindal con 145 punti. Il migliore degli azzurri in classifica generale è Peter Fill, undicesimo con 97 punti. Qui di seguito i primi classifica del SuperG di Beaver Creek:
Classifica SuperG Beaver Creek del 1 dicembre 2017

Presentazione del SuperG di Beaver Creek


Si disputa oggi, alle ore 18:45 italiane, il secondo SuperG della stagione di Coppa del Mondo di sci alpino maschile. Il Circo Bianco si è spostato da Lake Loise, in Canada, dove lo scorso weekend si sono disputati una discesa e un SuperG, a Beaver Creek, negli Stati Uniti, dove sono in programma, oltre al SuperG di oggi, anche una discesa libera domani e uno Slalom Gigante domenica.

Al via della gara odierna ci sono sette azzurri: il primo a scendere in pista sarà Christof Innerhofer con il dorsale numero 4, subito seguito da Dominik Paris con il 5, poi bisognerà aspettare un po’ per vedere Peter Fill, con il 17.

Gli altri azzurri, invece, arrivano un bel po’ dopo i “big” (ossia gli aspiranti al podio): Matteo Marsaglia ha il numero 44, Guglielmo Bosca il 47, Emanuele Buzzi il 49. Rispetto alla scorsa settimana c’è anche Luca De Aliprandini con il 69, anche se la “sua” gara è quella di domenica.

Nei giorni scorsi si sono disputate le prove della discesa libera: nella prima il migliore è stato il francese Adrien Theaux, con l’azzurro Peter Fill terzo, nella seconda, quella di ieri, il più veloce è stato l’austriaco Matthias Mayer davanti allo svizzero Beat Feuz, che è stato il vincitore della discesa di Lake Louise.

La gara di oggi si può vedere in diretta tv su RaiSport+HD e su Eurosport e in live streaming tramite il sito web ufficiale di RaiSport e RayPlay e, a pagamento, con Eurosport Player.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail