Basket: Pozzecco è il nuovo coach della Fortitudo Bologna (A2)

Pozzecco fortitudo bologna basket

Basket - Gianmarco Pozzecco è il nuovo coach della Fortitudo Bologna, compagine di A2 che è in piena corsa per la promozione nella massima serie. Dopo 13 anni, dunque, l’ex cestista di Gorizia torna a Bologna e in quella Fortitudo, città che lasciò esattamente 13 anni poco prima della conquista dello scudetto da parte di L’Aquila. Pozzecco è stato chiamato dalla dirigenza della ‘Effe’ per sostituire Matteo Boniciolli, che ha dovuto lasciare l’incarico per motivi di salute. Dopo la recente operazione in otorinolaringoiatria, Boniciolli era tornato al suo posto, ma il malore occorsogli domenica scorsa gli ha impedito di andare in panchina contro Forlì.

Gianmarco Pozzecco ha firmato con la Fortitudo Bologna un contratto biennale, esperienza che arriva dopo le parentesi sulle panchine di Capo d’Orlando, Varese e su quella del Cedevita Zagabria come vice di Mrsic. Dopo l’esperienza da giocatore dal 2002 al 2005, l’ex play eredita da Boniciolli una squadra in seconda posizione della classifica di A2 girone Est, con 36 punti e solo due lunghezze di distanza da Trieste. Gli emiliani, però, sono reduci da tre sconfitte consecutive, rimediate rispettivamente contro Ravenna, Treviso e Forlì.

L’ex play rientra così in Italia dopo che l’ultima esperienza non era stata propriamente esaltante. Nella stagione 2014-2015 era stato coach a Varese, ma dopo qualche buon risultato ad inizio stagione, tra cui anche la vittoria nel derby contro Cantù, la situazione gli sfuggì sostanzialmente di mano e fu costretto a rassegnare le dimissioni in favore di Attilio Caja. Celeberrima l’espulsione con tanto di strappo della camicia in stile Hulk nella partita contro Milano. Il rientro ufficiale nel basket italiano avverrà sabato prossimo a Bologna contro Montegranaro.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO