Giro d'Italia 2018, tappa 3: vittoria di Elia Viviani davanti a Modolo e Bennet, Rohan Dennis Maglia Rosa

Bellissima volata del velocista della Quick-Step Floors.

Viviani vince terza tappa del Giro 2018

È Elia Viviani il vincitore della terza tappa del giro d'Italia, la terza ed ultima in territorio israeliano e la più lunga finora: 229 chilometri da Beersheva a Eilat attraverso il deserto del Negev.

La volata finale si è rivelata vincente anche oggi per il giovane veronese della Quick-Step Floors, primo anche per la seconda tappa conclusasi ieri a Tel Aviv. Viviani è riuscito a staccare l'italiano Sacha Modolo e Sam Bennett, arrivati rispettivamente secondo e terzo, dopo un testa a testa che ha lasciato tutti col fiato sospeso.

Pochi i cambiamenti nella classifica generale, con Rohan Dennis che si conferma Maglia Rosa e il belga Victor Campenaerts, rimasto indietro in questa terza tappa, scalzato dalla terza posizione.

La quarta tappa, la prima in Italia, partirà martedì da Catania e si concluderà a Caltagirone 191 chilometri dopo. Domani, lunedì 7 maggio, prima giornata di riposo per questo 101esimo Giro d'Italia.

Questi i primi classificati della tappa odierna, tutti con lo stesso tempo:


    1) Elia Viviani (Quick-Step Floors) 5h 02' 09"
    2) Sacha Modolo (UAE Team Emirates)
    3) Sam Bennett (Bora-Hansgrohe)
    4) Jakub Mareczko (Willier-Triestina)
    5) Danny Van Poppel (Lotto NL-Jumbo)
    6) Jens Debusschere (Lotto Soudal)
    7) Manuel Belletti (Androni Giocattoli-Sidermec)
    8) Baptiste Planckaert (Katusha-Alpecin)
    9) Mads Pedersen (Trek–Segafredo)
    10) José Gonçalves (Katusha-Alpecin)

E queste le prime posizioni della classifica generale dopo tre tappe:


    1) Dennis Rohan (BMC) 9h 05’ 30”
    2) Tom Dumoulin (Team Sunweb) + 1"
    3) José Gonçalves (Katusha-Alpecin) + 13"
    4) Alex Dowsett (Katusha-Alpecin) + 17"
    5) Pello Bilbao (Astana) + 19"
    6) Simon Yates (Mitchelton-Scott) + 21"
    7) Maximilian Schachmann (Quick-Step Floors) + 22"
    8) Tony Martin (Katusha-Alpecin) + 28"
    9) Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida) +28”
    10) Carlos Betancur (Movistar) + 29"

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO