Roland Garros 2018: Nadal ancora campione. Thiem sconfitto in 3 set

Il numero 1 al mondo ha liquidato l'austriaco Thiem in 2 ore e 42 minuti di gioco. Vittoria in 3 set: 6–4, 6–3, 6–2

Ancora una volta Rafa Nadal ha dimostrato di essere il più forte sulla terra rossa. Il tennista maiorchino oggi pomeriggio ha vinto il suo 11esimo Roland Garros battendo in finale l'austriaco Dominic Thiem, vittorioso in semifinale sul nostro Cecchinato. Thiem ha cercato di vendere cara la pelle, ma non c'è stata storia; Nadal si è imposto in 2 ore e 42 minuti di gioco, vincendo in 3 set (6–4, 6–3, 6–2).

Grazie a questo successo Nadal ha anche conservato lo scettro di numero 1 al mondo, tenendo dietro Roger Federer che a Parigi non si è proprio presentato avendo deciso di non prendere parte ai tornei sulla terra rossa in questa stagione. In questo Open di Francia Nadal ha concesso un unico set nei quarti di finale contro l'argentino Diego Schwartman. A causa di questa piccola défaillance si è fermata a quota 37 la striscia di set vinti consecutivamente al Roland Garros, non riuscendo così a battere il primato di Bjorn Borg; il 6 volte campione svedese può ancora vantare il record assoluto con i suoi 41 set inanellati tra il 1979 e il 1981.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail