E' Ciaspola mania: Ecco l'attrezzatura indispensabile per ciaspolare



Finalmente è caduta la neve sui monti. E' tempo di godersi qualche bella passeggiata con le ciaspole ai piedi, “zatteroni” che permettono di fare escursionismo sulla neve fresca.

Camminare con le ciaspole richiede uno sforzo supplementare del 40-50%, che non è da tutti. Quindi se siete in grado di fare un’escursione estiva di 750m di dislivello, non dovresti avere problemi a fare un’analoga ciaspolata di 500m di salita. La stragrande maggioranza delle ciaspole sono dotate di un attacco universale, sul quale possono essere agganciati tutti i tipi di scarponi.

Ultimo consiglio: da evitare monboot o altre calzature morbide (a meno che non vogliate fare una passeggiatina). Se il tenore è elevato meglio dotarsi di scarponi rigidi da trekking. Indispensabili anche le ghette per passeggiate più lunghe onde evitare infiltrazioni fastidiose.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: