Mondiali di Scherma Wuxi 2018: oro per Alice Volpi, bronzo per Arianna Errigo nel fioretto

Altre due medaglie per l'Italia dopo l'oro di Mara Navarria nella spada.

Alice Volpi e Arianna Errigo Wuxi 2018 podio

Le ragazze del fioretto non tradiscono mai e in un solo giorno portano all'Italia due medaglie ai Mondiali di Wuxi 2018: l'oro di Alice Volpi e il bronzo di Arianna Errigo nella gara individuale. Le due azzurre ovviamente sperano di tornare sul gradino più alto del podio con le loro compagne nella prova a squadre, dove compongono il Dream Team.

Per Alice Volpi è il primo titolo iridato, ma era nell'aria viste le sue recenti prestazioni a livello internazionale e visto anche l'argento conquistato ai Mondiali dello scorso anno. Oggi in finale ha battuto 15-12 la francese Ysaora Thibus, vendicando Arianna Errigo che in semifinale ha perso 15-2 proprio contro la transalpina e si è dovuta accontentare del bronzo insieme con la tunisina Ines Boubakri, sconfitta in semifinale da Volpi per 15-7.

Dopo la vittoria, Alice Volpi, la cui maestra è la mitica Giovanna Trillini, ha detto:

"Non me ne rendo ancora conto, è tutto magico - commenta a caldo, tra una lacrima ed un sorriso -. Sono al settimo cielo perché è un risultato per il quale ho lavorato a lungo. Non riesco a descrivere che emozione sia conquistare un titolo di campionessa del Mondo, perché ho ancora addosso l'adrenalina di una finale che è stata assai faticosa. Ad un certo punto pensavo di non farcela ma ho stretto i denti e poi sentivo le urla ed il tifo in tribuna di Annalisa Coltorti e di Daniele. È un successo che dedico a loro, alla mia famiglia, alle Fiamme Oro, ma un pensiero particolare a mio nonno che mi ha seguito da lassù"

Annalisa Coltorti è la sua preparatrice atletica, mentre Daniele è Daniele Garozzo, campione olimpico di fioretto. Il nonno di Alice è venuto a mancare ad aprile, per questo la campionessa ha voluto dedicargli la vittoria.

Non molto soddisfatta Arianna Errigo, che campionessa del mondo lo è stata per due volte consecutive, nel 2013 e nel 2014:

"Ero venuta qui per vincere e questa medaglia mi sta stretta. In semifinale sono arrivata un po' stanca e non sono mai riuscita ad entrare nel match. Dispiace anche se comunque questa è la mia settima medaglia negli otto Mondiali che ho fin qui disputato in carriera. Adesso pensiamo alla gara a squadre dove abbiamo un titolo mondiale da difendere coi denti"

Non sono invece arrivate medaglie dalla spada maschile, dove i migliori sono stati il campione del mondo uscente Paolo Pizzo, Andrea Santarelli e Marco Fichera, ma sono usciti tutti al turno dei 32. Per ora, dunque, il medagliere azzurro è tutto al femminile.

Foto © Federscherma

  • shares
  • Mail