Europei 2018, nuoto: Bridi oro nella 25 km femminile, Furlan bronzo nella maschile

europei nuoto 2018 bridi

Europei nuoto 2018: l’Italia chiude con due medaglie giunte dalla 25 Km. Nella finale femminile svoltasi nelle acque scozzesi di Loch Lomond, Arianna Bridi conquista la medaglia d’oro battendo allo sprint l’olandese Sharon Van Rouwendaal (argento) e la francese Lara Grangeon (bronzo).


Nella gara maschile, invece, Matteo Furlan porta a casa un ottimo bronzo in 4h57’55″8: la gara è stata vinta dall’ungherese Kristof Rasovszky (4h57’53″5), mentre l’argento va al russo Kirill Belyaev (4h57’54″6). Il commento di Furlan al termine della gara:

“Sono contento per il bronzo, ma è davvero difficile gareggiare in queste condizioni perché la muta è troppo limitante. Già a metà gara ho dovuto prendere antidolorifici per le spalle; le braccia non riesci a muoverle con naturalezza. Normalmente - le parole dell’atleta azzurro riportata da Askanews - in una 25 km ai 15000 metri comincia la selezione; in questo caso ai 20000 metri eravamo tutti in gruppo. Viene limitato chi è più dotato. Effettivamente la muta ti protegge, ma dovrebbero essere maggiormente performanti nei punti di maggiore mobilità. Il freddo non l’ho patito, addirittura negli ultimi giri ho avuto anche caldo. Sono contento per il risultato, ma resto contrario all’utilizzo obbligatorio della muta. Avrei nuotato senza”.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 116 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail