Vuelta 2018, 3a tappa: doppietta italiana Viviani-Nizzolo | Video

Michal Kwiatkowski primo nella classifica generale.

Tanta Italia nella terza tappa della Vuelta 2018, da Mijas ad Alhaurín de la Torre, lunga 178,2 km e con finale adatto ai velocisti. La vittoria è andata al campione d'Italia in carica, Elia Viviani della Quick-Step Floors, che ha battuto tutti in volata e si è imposto davanti al connazionale Giacomo Nizzolo della Trek-Segafredo e al campione del mondo Peter Sagan della Bora-Hansgrohe. In top-tea troviamo anche altri due italiani: Simone Consonni dell'UAE-Team Emirates, quinto, e il campione d'Europa Matteo Trentin della Mitchelton-Scott, ottavo. In classifica generale la Maglia Rossa resta sulle spalle del polacco Michal Kwiatkowski del Team Sky davanti ad Alejandro Valverde, vincitore ieri della prima tappa in linea, mentre il migliore degli italiani è Fabio Felline della Trek-Segafredo, che è sesto a 30" da Kwiatkowski.
Quella di oggi è la vittoria numero 16 per Elia Viviani in questo suo splendido 2018, in cui ha anche conquistato la Maglia Ciclamino al Giro d'Italia, oltre a quella Tricolore di campione d'Italia e si è inoltre concesso una medaglia in pista agli Europei, nell'Omnium, la specialità in cui è campione olimpico. Nel video qui in alto potete vedere la sintesi della tappa di oggi, qui di seguito le prime posizioni della classifica di giornata e di quella generale.

Vuelta Elia Viviani

Questi i primi dieci al traguardo della terza tappa, tutti con lo stesso tempo:
1) Elia Viviani (Quick Step Floors) 4h 48' 12"
2) Giacomo Nizzolo (Trek Segafredo)
3) Peter Sagan (Bora Hansgrohe)
4) Nacer Bouhanni (Cofidis, Solutions Crédits)
5) Simone Consonni (UAE-Team Emirates)
6) Danny Van Poppel (Team LottoNL-Jumbo)
7) Michael Morkov (Quick-Step Floors)
8) Matteo Trentin (Mitchelton-Scott)
9) Ryan Gibbons (Team Dimension Data)
10) Tom Van Asbroeck (Team EF Education First-Drapac)

E queste le prime posizioni della classifica generale:
1) Michal Kwiatkowski (Team Sky) 9h 10' 52"
2) Alejandro Valverde (Movistar) +14"
3) Wilco Kelderman (Team Sunweb) +25"
4) Laurens De Plus (Quick-Step Floors) +28"
5) Jon Izaguirre (Bahrain Merida) +30"
6) Fabio Felline (Trek-Segafredo) +30"
7) Emanuel Buchmann (Bora-Hansgrohe) +32"
8) Tony Gallopin (AG2R La Mondiale) +33"
9) Nairo Quintana (Movistar) +33"
10) Bauke Mollema (Trek-Segafredo)+35"

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail