Leggendario Alex Zanardi: nuovo record del mondo di Ironman a 52 anni

226 km di triathlon in 8 ore e 26 minuti.

Tra un mese esatto, il prossimo 23 ottobre, Alex Zanardi compirà 52 anni, ma è ancora indiscutibilmente l'atleta diversamente abile più forte del mondo. Ieri ha compiuto un'altra impresa nella gara di Ironman concludendo il percorso di triathlon a Cervia, lungo ben 226 km, in 8 ore, 26 minuti e 6 secondi.

Il durissimo percorso prevedeva 3,8 km a nuoto, 180 km in bicicletta e 42,2 km di corsa e non sono ha vinto la gara dei diversamente abili, ma tra tutti i partecipanti, quindi considerando anche i normodotati, si è piazzato al quinto posto. Il successo tra i normodotati è andato al tedesco And Boecherer che ha concluso la prova in 8 ore, 1 minuto e 50 secondi.

Quello di Zanardi è un record mondiale nella sua categoria e va a migliorare quello precedente, che apparteneva sempre a lui e che era fissato in 8 ore, 58 minuti e 59 secondi. Il miglioramento, dunque, è stato sensazionale. All'Ironman di Cervia hanno partecipato 2700 atleti di ben 67 nazioni diverse, con il 70% di iscritti stranieri. Dopo il successo Zanardi ha scritto sulla sua pagina Facebook:

"Quinto assoluto, sono felicissimo. Avevo in canna questa performance già a Barcellona, ma l’ho tenuta in caldo per Cervia, in modo tale da dedicarla ad Enervit. Scherzi a parte, voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno aiutato a realizzare questo sogno, compreso mio figlio Niccolò che credo possa essere orgoglioso del suo vecchio. Ora sono davvero l’Ironman disabile più veloce al mondo!"

Ricordiamo che nel paraciclismo Alex Zanardi ha conquistato due ori e un argento sia alle Paralimpiadi di Londra 2012, sia a quelle di Rio 2016, inoltre ha collezionato ben dieci titoli iridati, quattro argenti e un bronzo ai Mondiali.

Commoventi i commenti dei suoi follower: da chi, portando lo stesso nome, chiamerà il figlio Alessandro come lui, a chi ieri lo ha inseguito facendo il tifo e ottenendo in cambio un sorriso nonostante il massimo sforzo profuso proprio in quel momento.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 141 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail