Mondiali Volley femminile 2018: per l’Italia altro 3-0 contro Cuba

Altra vittoria netta delle azzurre con ampio scarto di punti.

Italia-Cuba Mondiali Volley Femminile 2018

Aggiornamento martedì 2 ottobre 2018, ore 8:10 - Le azzurre di Davide Mazzanti hanno ottenuto un’altra bella vittoria per 3-0 contro Cuba. Partita senza storia, cominciata subito con un netto 25-11 che ha permesso all’Italia di giocare tutto il match in discesa. Solita scatenata Paola Egonu con 15 punti, seguita oggi da Anna Danesi con 11 e poi le veterane Serena Ortolani e Lucia Bosetti con 9 punti a testa, mentre la capitana Cristina Chirichella ne ha messi a segno 7 e ci sono anche due ace della palleggiatrice Ofelia Malinov. Questo il risultato completo:

Italia-Cuba 3-0 (25-11, 25-18, 25-20)

Presentazione di Italia-Cuba | Mondiali Volley 2018

Italia-Cuba è il terzo appuntamento della nazionale italiana femminile di pallavolo ai Mondiali di Volley 2018 in corso in Giappone. La partita comincia alle ore 6:40 della mattina italiana, un orario non comodissimo per noi a causa del fuso orario. I mattinieri però la possono vedere in diretta tv su Raidue e in streaming tramite RaiPlay.

Le azzurre sono reduci da due belle e convincenti vittorie nelle prime due giornata: entrambe ottenute in soli tre set contro Bulgaria e Canada. Al contrario, le loro avversarie di questa giornata, le cubane, hanno avuto un inizio esattamente opposto, ossia hanno perso i primi due match in due set, il primo contro la Cina, che è la squadra campionessa olimpica in carica, la seconda proprio contro la Bulgaria, che ha già affrontato l'Italia. Nella storia del volley i precedenti tra Italia e Cuba sono 76 con 25 vittorie azzurre e 51 cubane, ma l'attuale Cuba è ben lontana da quella gloriosa di un tempo.

Sulla carta le ragazze guidate da Davide Mazzanti e capitanate da Cristina Chirichella non dovrebbero avere vita troppo difficile contro Cuba, ma è bene non perdere la concentrazione, perché ogni punto e ogni set è importante ai fini della classifica che ci si porta appresso anche nella seconda fase del mondiale.

Foto © FIVB

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail