Mondiali Volley femminile 2018: storiche azzurre, nona vittoria consecutiva. Usa ko 3-1

Non era mai successo prima di riuscire a conquistare nove vittorie consecutive.

Italia-Stati Uniti Mondiali Volley femminile 2018

Aggiornamento ore 10:59 - L'Italia non vuole lasciare neanche le briciole alle avversarie in questi Mondiali di Volley femminile 2018 e allora ecco che oggi è arrivato il nono successo consecutivo contro le campionesse del mondo in carica, le americane. Nonostante le azzurre fossero già tranquille e certe della qualificazione alla Final Six e le statunitensi no, l'Italia si è dimostrata non solo più forte, ma anche (incredibilmente) più motivata, tanto da conquistare due set con un ampio scarto di punti, 25-16 sia nel primo sia nel quarto (con nove match-point da sfruttare), mentre il secondo è stato il più equilibrato, vinto dalle azzurre 25-23, mentre nel terzo c'è stato un calo di tensione delle ragazze di Davide Mazzanti che ha permesso alle americane di conquistare almeno un set.

Ora l'Italia deve solo aspettare per vedere chi affronterà a Nagoya nella Final Six dal 14 al 16 ottobre. Questo il risultato del match di oggi:
Italia-USA 3-1 (25-16, 25-23, 20-25, 25-16)

Intanto queste ragazze sono già comunque entrate nella storia del volley italiano, perché non era mai successo che la nazionale riuscisse a vincere nove match consecutivi.

Presentazione di Italia-Usa | Mondiali Volley 2018

Italia-Stati Uniti è l'ultima partita della seconda fase dei Mondiali di volley femminile 2018 in Giappone. Le azzurre sono l'unica squadra finora a punteggio pieno con otto vittorie su otto partite disputate e ha conquistato tutti successi da tre punti, non avendo mai avuto bisogno del tie-break. Oggi le ragazze di Davide Mazzanti proveranno a difendere questo primato contro le campionesse del mondo in carica, che però devono ancora mettere al sicuro la propria qualificazione alla Final Six e potrebbero dunque avere qualche motivazione in più di Chirichella e compagne.

Ieri, infatti, le americane hanno perso malamente contro la Cina, in tre set, e ora si ritrovano a 19 punti, dietro Italia, che ne ha 24, e la stessa Cina con 21, ma incombe la Russia che ha 18 punti, ma una vittoria in meno e oggi affronta le cinesi.

Per l'Italia la situazione è tranquilla, il ct Mazzanti, se vuole, può sperimentare e dare spazio alle riserve, ma ha detto che questo può essere un test importante in vista della Final Six e in effetti è vero. Senza contare che sarebbe bello riuscire a conservare l'imbattibilità. Il match si può guardare dalle ore 9:20 in diretta tv su Raidue e in streaming tramite RaiPlay con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Andrea Lucchetta. Qui su Blogo vi aggiorneremo sul risultato finale.

Foto © FIVB

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail