Mondiali Volley femminile 2018: Italia in finale con la Serbia! Cina ko 3-2

Olanda e Cina disputeranno la finale per il bronzo.

Italia-Cina semifinale Mondiali Volley Femminile 2018

Aggiornamento ore 11:58 - L'Italia è in finale dei Mondiali di Volley Femminile 2018!!! Le azzurre di Davide Mazzanti ce l'hanno fatta, hanno battuto di nuovo la Cina e hanno meritatamente conquistato l'accesso alla finalissima contro la Serbia.
Come ci si aspettava, la partita di oggi è stata molto più sofferta di quella del girone, ma l'Italia ha sempre dato l'impressione di avere una marcia in più delle campionesse olimpiche, anche se le è mancata la freddezza di chiudere il discorso nel quarto set, quando ne ha avuto più volte l'occasione. Il distacco finale di punti dice molto: 117-105. L'Italia, infatti, ha dominato il primo e il terzo set, il quarto lo ha perso solo dopo una lunga battaglia e anche nel tie-break è stata più spesso avanti delle avversarie. Se la partita si è prolungata è stata solo una questione di "paura di vincere", ma le azzurre hanno confermato la loro superiorità rispetto alla Cina, in tutto e per tutto.

Questo il risultato finale:
Italia-Cina 3-2 (25-18, 21-25, 25-16, 29-31, 17-15)

Nella prima semifinale la Serbia ha avuto la meglio sull'Olanda 3-1 (25-22, 26-28, 25-19, 25-23)

Il programma di domani, giorno delle finali:
Ore 10:20, finale per il Bronzo: Olanda-Cina
Ore 12:40, finale per il Titolo Mondiale: Serbia-Italia

La presentazione della semifinale Italia-Cina

Italia-Cina è la seconda semifinale dei Mondiali di Volley femminile 2018 in Giappone, chi vince raggiungerà nella finale per il titolo la vincente di Serbia-Olanda. Le azzurre scendono in campo a Yokohama alle ore 9:10 e la partita si potrà vedere in diretta tv su Raidue e in streaming su RaiPlay con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Andrea Lucchetta.

Le ragazze di Davide Mazzanti arrivano a questo appuntamento dopo aver conquistato, in tutta la manifestazione, dieci vittorie consecutive e un solo ko, quello contro la Serbia, in una partita che però non era decisiva, perché entrambe le squadre avevano già la qualificazione alle semifinali in tasca. Si trattava solo di decidere chi si sarebbe classificata per prima e chi per seconda, ma è una classificazione che lascia il tempo che trova perché ormai tutte le squadre rimaste in gioco sono decisamente le più forti per quanto fatto vedere durante tutto l'arco della competizione iridata. Italia e Cina si sono già incontrate in questi Mondiali, nella quarta e ultima partita della prima fase a gironi a Sapporo. Il match si è concluso con una vittoria delle azzurre per 3-1, ma Cristina Chirichella e compagne sanno benissimo che oggi sarà un'altra partita.

Foto © FIVB

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 76 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail