Nuoto agonistico: i costumi da gara Jaked per alte prestazioni

Il marchio Jaked è garanzia di alta qualità ed elevate prestazioni per chi pratica nuoto agonistico, come Federica Pellegrini, testimonial di questo brand italiano

Jaked Federica Pellegrini

Ogni atleta esperto lo sa, l'attrezzatura giusta può fare la differenza a livello di risultati durante le competizioni, supportando lo sforzo fisico e rendendolo più performante. Nel nuoto agonistico questo vale ancora di più, motivo per cui c'è una sostanziale differenza fra i costumi da gara e quelli tradizionali da piscina.

Per questa ragione, per i grandi marchi come Jaked, una delle aziende leader nel variegato universo dei costumi da competizione ad alti livelli, è essenziale essere sempre all'avanguardia, puntando su ricerca e produzione di tessuti studiati per migliorare le prestazioni degli atleti in acqua.

Prima di approfondire le linee Jaked, vale la pena spendere due parole sul perfetto costume da gara per il nuoto agonistico. A livello estetico si capisce subito che ci si trova dinanzi ad un apparel tecnico, che comprende anche vere e proprie tute super aderenti ed avvolgenti, studiate per seguire i movimenti degli atleti come se fossero una seconda pelle.

Ma la vera differenza con i costumi tradizionali sta nei materiali, solitamente fibre tecniche sottili che danno luogo a trame liscissime. Il perché non è difficile da comprendere: in acqua è essenziale che non ci sia attrito fra il liquido e il costume o l'atleta corre il rischio di essere rallentato nella sua performance.

Tenendo conto che nelle gare di nuoto si vince per decimi di secondo, capiamo quanto poter contare su costumi che supportino la velocità e i movimenti degli sportivi sia essenziale. Lo sa bene Federica Pellegrini, campionessa imbattuta nello stile libero e testimonial del marchio Jaked.

I costumi da gara del brand sono caratterizzati da materiali esclusivi, come il tessuto Smart Fabric, che garantisce un sistema di compressione 3D per un'ottima circolazione sanguigna. Ma i modelli sono anche quasi tutti senza cuciture e studiati per una perfetta idrodinamicità, oltre che godere di una perfetta vestibilità e confort in acqua.

Ma vediamo le proposte Jaked per lei e lui e le tecnologie che sono dietro ad ogni modello.

Costumi da gara Jaked donna

Abbiamo già parlato della tecnologia che caratterizza i tessuti Smart Fabric, di produzione esclusiva Jaked, che consentono una perfetta compressione tridimensionale a zone, in grado di garantire una circolazione ottimale. Tuttavia vale la pena approfondire anche il discorso su sistemi e trattamenti hi-tech del marchio, per garantire alte performance agli atleti.

Non si può in questo caso non citare lo speciale trattamento ACQUAsuACQUA che riduce l'assorbimento dei liquidi e favorisce l'idrodinamicità in ogni occasione, dall'allenamento intensivo fino alla gara agonistica vera e propria.

Parlando di tessuti, vale la pena parlare anche dei costumi della linea JALPHA, progettati in Revolutional Energy microfibra di Carvico, un tessuto iper tecnologico in grado di offrire un perfetto contenimento muscolare e ritardare la formazione dell'acido lattico. Questi modelli sono dotati anche di una straordinaria resistenza, altra caratteristica che li rende molto adeguati alle lunghe competizioni o agli allenamenti più intensi.

Molto interessante anche il modello Reloaded, un costume intero con fasce bi-elastiche super sottili che aderiscono al corpo come una seconda pelle. Anche in questo caso, come per la maggior parte dei costumi Jaked, non sono presenti cuciture, sostituite invece da termosaldature, così da ridurre ulteriormente l'attrito.

A completare il tutto la superficie esterna idrorepellente e le spalline incrociate sul retro, che permettono praticità e fluidità di movimento, oltre ad alte prestazioni per le atlete quando sono in acqua.

Costumi da gara Jaked uomo

Ma Jaked non si occupa solo di costumi da gara femminili, ha infatti anche una linea uomo che comprende principalmente modelli al ginocchio, più un pantalone da competizione lungo e un costume intero, sempre lungo.

Quest'ultimo è il modello JKATANA OPEN WATER, che vanta speciali caratteristiche di confort e resistenza durante le competizioni più estreme. Il tessuto è extra leggero, la compressione dei muscoli è omogenea e anche in questo caso il trattamento finale è il già citato ACQUAsuACQUA, che favorisce uno scivolamento perfetto durante la performance agonistica.

A livello di costumi da gara prestanti, va segnalato il pantaloncino JAMMER JKOMP, dotato di un particolare sistema di compressione tridimensionale. Le caratteristiche di questo modello sono la composizione in tessuto Smart Fabric (usato anche per i costumi da triathlon) con 3D compression che migliora la circolazione sanguigna, la mancanza di cuciture sostituite da nastrature con tape iridescente e un mix di leggerezza ed elasticità per un confort ottimale durante le gare.

Sia per la linea donna sia per quella uomo, Jaked ha previsto anche due modelli per i giovanissimi, i costumi da gara rispettivamente per bambina e bambino JAMMER JALPHA. Anche in questo caso i prodotti sono in Revolutional Energy microfibra di Carvico ultra resistente, con cuciture ultrapiatte a quattro aghi, per una vestibilità impeccabile e confort durante l'uso.

Questi e gli altri modelli Jaked sono qui in alto nella galleria fotografica.

Iniziativa realizzata in collaborazione con Jaked

  • shares
  • +1
  • Mail