Bungee Jumping: la corda si rompe, ma il fiume Zimbabwe la salva

Bruttissima avventura, anche se a lieto fine, per una turista australiana di nome Erin Laung Worth che l'ultimo giorno dell'anno ha deciso di sperimentare il salto da un ponte sul fiume Zimbabwe, assicurata da una corda elastica.

L'elastico ha infatti ceduto e la donna è finita a terra, dove fortunatamente le acque del fiume hanno attutito l'impatto. Ora, non finirò mai di dimostrare il mio scetticismo nei confronti di questa disciplina, ma gli appassionati sono molti e accanti. Erin fortunatamente ora può raccontare la sua storia.

Vota l'articolo:
3.95 su 5.00 basato su 21 voti.  

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO