Mondiali di biathlon, Oro di Dorothea Wierer e Dominik Windisch nella mass start

Giornata storica per il biathlon italiano con il doppio Oro che arriva per i colori azzurri oggi, in chiusura dei Mondiali di biathlon di Ostersund, in Svezia. Sul gradino più alto del podio sale prima Dorothea Wierer che vince il titolo iridato nella mass start, la prova finale di 12,5 chilometri.

"È incredibile non me l'aspettavo. Ieri stavo male, non pensavo di farcela"

ha commentato a caldo l'atleta di Brunico che si è piazzata davanti alla russa Yurlova di 5" e alla tedesca Herrmann di 15". L’oro mondiale nel biathlon non veniva conquistato dall’Italia da 22 anni, dal lontano 1997, quando Wilfried Pallhuber trionfò nello sprint maschile.

Dopo l'oro della Wierer, l’Italia ha raddoppiato con Dominik Windisch, anche lui di Brunico, che sempre nella mass start ha trionfato in 40'54"1 davanti al francese Antonin Guigonnat, a 22"8, e all'austriaco Julian Eberhard, a 23"4. L'Italia chiude così i Mondiali di biathlon di Ostersund con 2 Ori, 2 Argenti e un Bronzo.

  • shares
  • Mail