Video, Manuel Bortuzzo: "Sogno il podio alle Paralimpiadi"

L'appello del nuotatore: "Mai fermarsi davanti a un ostacolo. Avanti con il sorriso".

Manuel Bortuzzo ha festeggiato il suo compleanno con un regalo graditissimo, un cagnolino, e ha anche fatto una chiacchierata ai microfoni di SkyTg24, parlando del suo futuro e del suo più grande sogno: un podio olimpico. Ora nel suo caso si parla di Paralimpiadi, ma d'altronde, come dice lo stesso Manuel, non c'è differenza tra Olimpiadi e Paralimpiadi, sono tutte gare tra gli atleti migliori al mondo.

"È da quando sono bambino che mi sogno su un podio olimpico. Parlando con il fisioterapista che mi allena, mi ha detto che il livello è molto alto e non me lo aspettavo, ma penso che con gli allenamenti che stiamo facendo ce la possiamo fare"

Poi dà la sua carica di ottimismo ed energia:

"Tanto di cappello agli atleti paralimpici perché hanno tanto da insegnare. Secondo me la chiave per far passare tutto nel migliore dei modi è rimanere sempre se stessi, sorridere e andare avanti, perché a piangersi addosso non si va da nessuna parte, anzi, la vivi male e già la situazione di per sé non è bellissima ed è complicata"

E infine ha fatto un appello:

"A tutti quelli che mi guardano da casa dico: mai fermarsi davanti a nessun ostacolo, avanti così, con il sorriso e forza a tutti quanti che la vita è bella"

Manuel Bortuzzo e il sogno paralimpico

  • shares
  • Mail