Roland Garros 2019: per Rafael Nadal è il 12° trionfo. Thiem ko in quattro set

Nessuno come lui, padrone assoluto degli Open di Francia.

Rafael Nadal ha vinto il Roland Garros per la dodicesima volta in carriera. Lo spagnolo, anche contro Dominic Thiem, ha fatto prevalere la sua legge e resta dunque ancora imbattuto in una finale dell'Open di Francia.

In quattro set e in un totale di tre ore e quattro minuti di gioco, il numero 2 del mondo ha avuto la meglio sul numero 4 per 6-3, 5-7, 6-1, 6-1. I due si erano liberati in semifinale rispettivamente di Novak Djokovic e Roger Federer.

Nel primo set il break è arrivato nel quinti game, quando Thiem ha strappato il servizio a Nadal, che, però, se lo è ripreso subito e anche con gli interessi: infatti ha messo a segno due break consecutivi, ne ha scongiurato uno nel settimo gioco e alla fine ha chiuso sul 6-3 lasciando Thiem a 15.

Nel secondo set nessuno dei due ha concesso palle-break, le uniche sono state due nel dodicesimo gioco e Thiem ha sfruttato la prima per chiudere sul 7-5 e pareggiare i conti. Nel terzo parziale, però, l'austriaco sembrava non avere più le gambe e Nadal in 24 minuti gli ha strappato il servizio tre volte e ha chiuso sul 6-1.

Infine, nel quarto set, Nadal ha regalato una palla-break nel primo gioco, ma l'ha annullata e nel game successivo è stato lui a sfruttare la prima di due palle-break, portandosi sul 2-0 e poi volando sul 3-0 dopo aver annullato altre due palle-break, di cui una ai vantaggi. Thiem ha ceduto il servizio un'altra volta nel sesto gioco, ai vantaggi, e così Nadal ha servito per il torneo, guadagnando due palle-match, una sola annullata dall'avversario prima di chiuder dei nuovo sul 6-1.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail